Cani e gatti in vacanza: 10 milioni di italiani preferiscono i viaggi pet friendly

Viaggiare col proprio cane o gatto domestico si può: lo dimostra il crescente numero di italiani che per la loro vacanza hanno scelto di partire con i propri animali

Cani e gatti in vacanza: 10 milioni di italiani preferiscono i viaggi pet friendly

Sta per iniziare luglio e inizia anche il momento clou che tanti aspettano per tutto l’anno: le ferie. Ma a cominciare, purtroppo, è anche il periodo peggiore per i cani e i gatti domestici, che spesso vengono abbandonati da proprietari senza scrupolo che li considerano un impiccio alle vacanze. Fortunatamente, però, la tendenza stare lentamente invertendosi.

Infatti, secondo quanto afferma l’Aidaa (Associazione italiani difesa animali e ambiente), saranno circa 32 milioni gli italiani che fino settembre andranno in vacanza e tra loro anche una decina di milioni di italiani si muoveranno insieme ai loro animali domestici, in particolare si prevede che si spostino circa 3 milioni di cani e un milione tra gatti ed altri animali domestici.

Per quanto riguarda la destinazione il mare la fà da padrone con oltre il 50 per cento dei turisti, segue la montagna con il 30 per cento il resto si distribuisce equamente tra colline, città d’arte, agriturismi e località di lago. Buono anche il livello di ricevimento di alberghi e pensioni che ospitano i pet. Il 69 per cento delle strutture ospita cani fino alla taglia media, il 23 per cento anche cani di grossa taglia con un incremento del 10 per cento rispetto alla scorsa estate. Tra le regioni meglio attrezzate per ospitare i turisti con i pet al seguito ci sono la Valle d’Aosta, il Trentino, Liguria, Veneto, Toscana e Puglia e Marche. Mentre rimando ancora problemi per le spiagge in Sicilia, Calabria e Sardegna. Ma almeno qualcosa si muove.

Photo Credits Facebook