Il web ricorda Camilla, cane eroe di Amatrice morto sul lavoro

Il mondo del web si è fermato a ricordare Camilla, il Border Collie del nucleo cinofilo ligure dei vigili del fuoco che aveva salvato molte vite ad Amatrice

Non ce l’ha fatta Camilla, la splendida Border Collie del nucleo cinofilo ligure dei vigili del fuoco utilizzato nelle zone del terremoto di Amatrice, nelle alluvioni di Genova e a Molo Giano, nella ricerca delle vittime della Torre Piloti. La cagnolina si era ferita il primo giugno scorso, mentre era al lavoro: Camilla, insieme al suo conduttore Nicola Ronga, stava cercando una persona scomparsa nelle campagne a ridosso del comune di Bergeggi, nel savonese. Fatale una caduta da una roccia che le aveva provocato una ferita ad un fianco.

“Scrivo queste parole per dare una risposta a tutte le persone che mi stanno chiamando e scrivendo e alle quali non sto rispondendo – ha scritto proprio Ronga sulla sua pagina Facebook – oggi purtroppo se n’è andato via un pezzo della mia vita. Voglio ringraziare tutto il nucleo cinofilo vigili del fuoco Liguria che insieme alla mia famiglia hanno cercato di fare il possibile mettendo a disposizione il sangue dei proprio cani per la trasfusione. Purtroppo Camilla non ce l’ha fatta, e non mi darò pace per questo, cerco di darmi una giustificazione pensando che sei andata via facendo quello che più amavi fare, rischiare la tua vita per cercare di salvarne un altra. Ti porterò sempre nel cuore!”

Camilla, infatti, era stata trasferita in una clinica veterinaria, le condizioni del cane non erano apparse subito gravi e negli ultimi giorni si era aggravata. Inutile, purtroppo, anche la donazione del sangue degli altri cani del nucleo cinofilo dei pompieri. E il web si è mobilitato per ricordarla, perché Camilla era un vero eroe.

Photo Credits Facebook