Panico allo zoo: custode sbranata da una tigre

In Gran Bretagna, nella contea di Cambridgeshire, una tigre ha aggredito una custode dell’Hamerton Zoo Park. A nulla sono valsi i soccorsi e la donna è morta sul colpo.

Panico allo zoo: custode sbranata da una tigre

Attimi di panico all’Hamerton Zoo Park, nel Cambridgeshire, nel Regno Unito, dove una custode ha perso la vita dopo essere stata attaccata da una tigre. Secondo le prime ricostruzioni della polizia, la tigre è riuscita ad entrare nel recinto che avrebbe dovuto proteggere la vittima. Alcuni testimoni hanno dichiarato che gli addetti dello zoo hanno tentato disperatamente di attirare l’attenzione della tigre lanciandole dei pezzi di carne, ma ciò non è bastato ad evitare la tragedia. Inutili anche i soccorsi giunti con un elicottero, poiché la donna è morta subito.

Nell’incidente non è stato coinvolto nessun visitatore e la voce, diffusa attraverso il web, di una fuga della tigre dallo zoo, è stata subito smentita. Subito dopo l’accaduto la direzione dell’Hamerton Zoo Park ha scritto un post sulla pagina ufficiale Facebook: Chiediamo scusa, ma il nostro staff è troppo sotto pressione per parlare direttamente con i media. Una nostra collega è rimasta uccisa questa mattina. Lo zoo dove è accaduto l’incidente è stato chiuso dalla polizia locale per motivi di sicurezza.

Si tratta di un’ampia area di circa dieci ettari inaugurata nel giugno del 1990 in cui vivono oltre 500 animali di 100 specie, tra cui tigri della Malaysia e del Bengala e tante altre specie. Purtroppo non è la prima volta che accade un simile incidente con risvolti fatali in uno zoo e purtroppo troppo spesso si tende ad attribuire la colpa agli animali, mentre il più delle volte mancano in tali strutture adeguate misure utili a tutelare la sicurezza delle persone e degli animali.

Panico allo zoo: custode sbranata da una tigre

LEGGI ANCHE SHOCK IN EGITTO: LEONE SBRANA IL DOMATORE DURANTE UNO SPETTACOLO DAL VIVO

Photo Credits: Twitter