Presidenziali francesi: anche i cani a favore di Macron [VIDEO]

In occasione delle presidenziali francesi che hanno portato alla vittoria di Macron centinaia di cani hanno protestato contro la candidata Marine Le Pen, aderendo insieme ai loro proprietari alla campagna “Le Pet contre Le Pen” lanciata dal sito Paws For Effect.

Prima del verdetto delle presidenziali francesi che hanno decretato la vittoria di Macron, in molti hanno protestato contro Marine Le Pen, la candidata di estrema destra che ha perso al ballottaggio di Domenica 7 maggio 2017. Dopo il blitz delle Femen davanti al seggio di Marine Le Pen, a Hénin-Beaumont, nel dipartimento di Pas-de-Calais, nel Nord-Est della Francia, il sito inglese Paws For Effect ha lanciato una campagna che esortava agli elettori francesi a non votare la candidata e in questo caso a scendere nelle strade sono stati centinaia di cani domestici che, insieme ai loro proprietari, hanno appoggiato il candidato Emmanuel Macron, mostrando dei cartelli con le scritte Le Pet contre Le Pen.

La Paws For Effect aveva inoltre promosso una petizione che sarebbe stata presentata all’Eliseo nel caso Le Pen avesse vinto le elezioni. Dopo le numerose proteste contro la candidata francese, Emmanuel Macron ha conquistato il ballottaggio con il 66,06% delle preferenze, contro il 33,94% totalizzato da Le Pen. Subito dopo il verdetto, il neopresidente ha dichiarato: Grazie cari amici! Stasera la Francia ha vinto! Quello che abbiamo fatto non ha egualitutti ci dicevano che non ce l’avremmo fatta ma non sapevano di cosa è capace la Francia. Questa fiducia che mi avete accordato mobilita la Francia e io ne sono depositario. Chi ha votato Le Pen ha espresso il proprio rancore, delle volte il proprio convincimento: io farò di tutto perché non votino più per un partito estremista. Stasera qui al Louvre c’è solo il popolo francese. Questo luogo appartiene a tutti i francesi, rappresenta la Francia.

Ha inoltre aggiunto: Stasera l’Europa e il mondo ci guardano, sono rivolti a noi e si aspettano una difesa strenua dei valori dell’illuminismo, delle libertà. Il compito che ci attende, cari concittadini, è immenso. Da domani dovremo moralizzare la vita pubblica, costruire nuovi meccanismi di protezione e tutti dovranno avere un ruolo attivo in ogni campo. Dobbiamo continuare con audacia. Il nostro compito è immenso…durante la campagna abbiamo mostrato un grande coraggio e continuerò a esserne portatore. Il Paese merita una maggioranza forte e io ancora avrò bisogno di voi. Abbiamo la forza, l’energia, la volontà che ci ha reso così, non cederemo alla paura, alle menzogne (…) Viva la Francia!”

Una vittoria importante, resa possibile grazie al sostegno di un gran numero di elettori ed è dunque il caso di dire che il neopresidente è stato appoggiato proprio da tutti, anche dai quattro zampe e il contributo alla sua vittoria non si è limitato alla Francia, ma è arrivato anche da Londra.

LEGGI ANCHE FRANCIA, MACRON È IL NUOVO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA COL 66%: “IL NOSTRO COMPITO È IMMENSO

Photo Credits: Facebook