News

Bufera sulla Boldrini, l’AIDAA chiede le prove dell’adozione delle agnelline

Una nuova polemica interessa in queste ore il Presidente della Camera Laura  Boldrini e le due agnelline che avrebbe adottato a Pasqua ma che al momento sono ancora ospitate in un rifugio ENPA.

A Pasqua, seguendo l’esempio di Berlusconi, il Presidente della Camera Boldrini ha aderito alla campagna dell’ENPA contro la macellazione “Un’altra Pasqua è possibile”, adottando due agnelline di nome Gaia e Gioia. Tuttavia alcune associazioni animaliste hanno sollevato dei dubbi circa la loro effettiva adozione. Secondo alcune indiscrezioni, infatti – si legge nel comunicato rilasciato dall’AIDAA (Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente) – la Boldrini, al di là del selfie con le due pecore alla vigilia di Pasqua null’altro ha fatto per il collocamento o per il loro mantenimento, anzi avrebbe sorriso ironicamente a chi gli chiedeva conto dei costi di mantenimento delle due pecore salvate. Fonti vicine alla Presidente della Camera invece sostengono che la Boldrini pur avendo lasciato la gestione delle pecore all’ENPA provveda al loro mantenimento.

La questione non è di quelle da fare perdere il sonno – continua il comunicato – ma sicuramente, a differenza di Silvio Berlusconi che le pecore le ospita nella sua villa di Arcore la Boldrini le ha lasciate nel rifugio ENPA (dove certo le pecorelle della presidente sono accudite e riverite) e non è chiaro quanto abbia speso per il loro mantenimento in questi mesi. La Boldrini mantiene le pecore? Bene – afferma Lorenzo Croce, Presidente dell’AIDAA – ci faccia vedere la ricevuta della donazione per il loro mantenimento o ancora meglio le fatture per l’acquisto dei cibi a loro destinati, tutto molto semplice da dimostrare per la presidente che qualcuno accusa di aver usato le pecore solo per farsi un po’ di pubblicità nel mondo animalista. Fuori le fatture e la vicenda si chiude qui.

Bufera sulla Boldrini, l’AIDAA chiede le prove dell’adozione delle agnelline

LEGGI ANCHE ENPA: “UN’ALTRA PASQUA È POSSIBILE”, LA PRESIDENTE DELLA CAMERA BOLDRINI ADOTTA DUE AGNELLINE

 Photo Credits: Twitter/Facebook

 

 

Back to top button
Privacy