Orsi scheletrici implorano i visitatori dello zoo lager [VIDEO]

In un drammatico video che arriva dall’Indonesia si vedono alcuni orsi scheletrici barcollare e elemosinare spicchi di frutta dai visitatori dello zoo lager

Orsi scheletrici implorano i visitatori dello zoo lager [VIDEO]

Gli orsi sono animali simpatici. Nell’immaginario collettivo sono un po’ tutti come Baloo, uno dei protagonisti del lungometraggio di animazione della Disney, Il libro della giungla: belli, grassottelli e giocherelloni. Le immagini che arrivano da uno zoo di Bandung, una città dell’Indonesia, però, contraddicono questo pensiero comune e mostrano un gruppo di orsi affamati, stanchi, sporchi e magrissimi. Il video, realizzato la scorsa settimana dalla Scorpion Wildlife Trade Monitoring Group, un’organizzazione che monitora la fauna selvatica negli zoo di tutto il Paese, mette semplicemente i brividi.

Si vedono questi poveri mammiferi ondeggiare come se stessero per svenire, si trascinano da una parte all’altra del recinto in cerca di qualcosa da mangiare, ma sono così debilitati dalla mancanza di cibo che non riescono ad afferrare le papaie che gli vengono lanciate dai visitatori. Pelle e ossa e con le costole ben visibili, secondo un collaboratore dell’associazione, nei mesi scorsi sono arrivati a mangiare le proprie feci. Nel video fanno tenerezza, sono carnivori ma mangiano la frutta secca che gli viene lanciata dall’alto. Uno in particolare, si alza in piedi sulle zampe posteriori e con quelle anteriori, muovendole avanti e indietro, sembra implorare ai turisti qualcosa di commestibile.

orso

Dall’alto parte un incessante lancio di quelle sembrano noccioline, e il verso di dolore del mammifero viene smorzato dalle risate e dal chiacchiericcio degli inconsapevoli visitatori. Secondo la Scorpion Wildlife Trade Monitoring Group, gli animali sono in queste condizioni da mesi, ma tutte le proteste dell’organizzazione non hanno portato a nulla di concreto. I mammiferi sono sempre più magri e affamati e i recinti sempre più sporchi. Un animale si è anche ammalato, ma nessun volontario ha potuto vederlo. Ai membri della Scorpion non rimane che dar loro un po’ di frutta, in attesa che qualche funzionario faccia il proprio lavoro e restituisca dignità a questi poveri animali. Perché per noi, l’orso vero, deve essere sano e felice come Baloo.

Photo Credits Facebook