Barsik: il gatto candidato come Presidente della Russia

Barsik è il nome del gatto Scottish Fold famoso in tutto il mondo che è candidato alle elezioni presidenziali in Russia per il 2018

Cat for Presidentpotrebbe sembrare uno scherzo ma è ciò che sta realmente accadendo in Russia, dove un gatto Scottish Fold di nome Barsik è uno dei candidati alle elezioni presidenziali che si svolgeranno in Russia nel 2018. Viene da domandarsi come possa un micio ricevere una carica simile o entrare in politica. Tutto è iniziato qualche anno fa, dopo che il suo proprietario realizzò il profilo Instagram barsikbarnaul che ottenne un successo clamoroso, in particolare sulla versione russa di Facebook VkontakteGià nel 2015, dopo le dimissioni del sindaco di Barnaul, Igor Savintsev, tra le varie nomi in lizza per la nomina di primo cittadino, il gatto Barsik compariva nella lista della rosa dei candidati. Nonostante l’intento iniziale del proprietario del micio fosse meramente scherzoso e il gatto non avesse preso parte a nessuna candidatura ufficiale, moltissime persone hanno espresso la loro preferenza per il micetto.

Secondo un sondaggio online, il 91,6% delle persone aveva appoggiato la simpatica proposta di avere un gatto come sindaco. Altaysky Seyatel, l’amministratore del portale che condusse il sondaggio spiegò l’inaspettato successo di Barsik, affermando: Il successo di Barsik è connesso al fatto che gli altri candidati non sono ben conosciuti dai cittadini. Le persone sembrano non capire i programmi degli altri candidati, le loro ragioni per la candidatura, né cosa vogliano fare per la città.

Anche il Governatore della regione di Altai, Alexander Karlin spiegò perché tanta gente, pur sapendo che sarebbe stato impossibile avere un gatto come sindaco, ha preferito Barsik: Credo che Barsik nell’immaginario collettivo rappresenti l’incarnazione del sindaco buono che ha a cuore la città, qualità che i cittadini vorrebbero vedere in un vero candidato. Nonostante Barsik non potrà mai entrare realmente in politica, dopo la recente candidatura di Alexei Navalny alle presidenziali in Russia, sul web è apparsa anche la candidatura del gatto Barsik. Lo slogan del micio è sempre lo stesso: Se non un gatto, chi? Non ci resta altro che attendere i risultati nel 2018…

Photo Credits: Facebook/Twitter