Il cane obeso non cammina più: partecipa a un concorso e cambia vita [VIDEO]

Oscar è un Cavalier King, ma nonostante la taglia piccola, era arrivato a pesare quasi 22 chili. Un bel problema, visto che praticamente non camminava più. Poi si è iscritto a un concorso

Il cane obeso non cammina più: partecipa a un concorso e cambia vita [VIDEO]

Oscar è un Cavalier King, uno di quei cani che viene erroneamente definito un “cane da salotto”. Per questo i suoi proprietari, pur amandolo molto, lo hanno cresciuto con abitudini sbagliate, che avrebbero potuto ucciderlo. Perché invece di portarlo a spasso e dargli il cibo più adatto a lui, lo alimentavano come fosse un essere umano e le sue giornate trascorrevano sereno sopra un divano. Fino a quando, a un certo punto, su quel divano Oscar non è riuscito più a salire. Anzi, a dire il vero, quasi non riusciva a muoversi.

Infatti era arrivato a pesare esattamente 21,6 chili. Decisamente troppo per un cagnolino della sua stazza. Secondo i veterinari Oscar aveva l’80 per cento di “ciccia” in più e sarebbe potuto morire giovane. A quel punto, i suoi proprietari hanno deciso di correre ai ripari e lo hanno iscritto a una sorta di “concorso”, un programma di dimagrimento che prevedeva passeggiate, alimentazione sana e soprattutto niente arrosti della domenica.

ob-1

E ha funzionato perché in soli sei mesi è riuscito a perdere 8,35 chili, ovvero il 39 per cento del suo peso. Una sorta di record tanto che solo qualche giorno fa il piccolo peloso è stato incoronato campione del PDSA Pet Fit Club 2016. La sua proprietaria, June Lawrence di 78 anni, inoltre, ha preso coscienza della situazione e ha capito di aver sbagliato a trattarlo così. “Mia madre – ha poi raccontato la figlia – è anziana e fa fatica a camminare lui. Poi quando mio padre è morto la situazione è peggiorata, perché non usciva mai e Oscar stava sempre con lei”.

ob-2

“La trasformazione di Oscar – ha detto la veterinaria Rebecca Ashman durante il Pet Fit Club – è davvero incredibile. Egli è la prova vivente che non è mai troppo tardi per fare cambiamenti positivi“. E di questo ne sono convinte anche le proprietarie che sostengono che ora il 4 zampe è completamente diverso, sembra essere tornato cucciolo e pieno di voglia di fare. Un esempio per tutti.

Photo Credits Facebook