Le nostre storie: il cane Perla e il suo incredibile messaggio d’amore e speranza

La commovente storia della piccola Pinscher Perla che ha partorito 4 splendidi cuccioli un’ora dopo la morte del suo adorato proprietario

Le nostre storie: il cane Perla e il suo incredibile messaggio d’amore e speranza

Muore il proprietario, poco dopo la sua cagnetta ha partorito 4 cuccioli. Una storia di grande amore quella tra il Pinscher Toy di nome Perla e il suo “papà” adottivo, Alfio. L’uomo aveva accolto in casa, all’inizio un po’ riluttante, la bestiola di quasi 2 mesi, voluta fortemente dalla figlia. Con il passare del tempo la riluttanza si era trasformata prima in accettazione e, poi, in un affetto smisurato da entrambe le parti.

Ogni sera, sul divano a guardare la televisione Alfio accoglieva sulle sue gambe la piccola Perla che si ribellava se qualcuno tentava di toglierla dal quel comodo e amorevole giaciglio. Senza contare le lunghe passeggiate, le tante coccole, il tempo passato a giocare insieme. Anche la gravidanza della piccola amica e la malattia del suo amico speciale hanno camminato di pari passo.

Ma lei, nonostante alla fine il tempo della gravidanza fosse finito già da qualche giorno, di partorire non ne voleva sapere. Tanto che il veterinario aveva paventato la possibilità di un cesareo. Negli ultimi giorni di vita di Alfio, Perla è rimasta buona buona nella sua cuccia, come se avesse intuito cosa stava per accadere. Si percepiva nei suoi occhi tanta tristezza, nel suo comportamento di solito vivace un’insolita calma.

Fino al giorno fatidico. Ma per una vita che è finita, altre ne sono arrivate. Un’ora dopo il lutto, la figlia di Alfio si accorge che la cagnolina ha dato alla luce i suoi piccoli. Una di loro, chiamata Mina, il nome della cantante preferita dal suo proprietario scomparso, è rimasta con loro, anche per ricordare quel lampo di gioia in un momento di grande dolore per la sua famiglia.

perla-e-mina

E oggi, a distanza di tempo, mamma e figlia vivono sempre insieme, in simbiosi, la prima un po’ avanti con gli anni, magari un po’ scontrosa e diffidente, la seconda nel pieno della sua giovinezza, vivace, coraggiosa, sempre alla ricerca di coccole, amore e di… bisce.

Photo Credits Facebook

Volete raccontare anche voi la vostra storia d’amore e amicizia? Contattateci all’indirizzo redazione@velvetpets.wpmudev.host o scriveteci su Facebook