A.I.CO.TE. ONLUS: “La Pet Therapy è un approccio globale” [ESCLUSIVA]

L’Associazione A.I.CO.TE. ONLUS è un’importante realtà sul territorio nazionale che si occupa di Attività e Terapie Assistite con Animali (Pet Therapy), ossia di metodologie di coterapia sempre più diffuse in Italia, che non sostituiscono ma affiancano le cure tradizionali in numerose strutture sanitarie. In questa intervista esclusiva, Nicoletta Gammieri, Responsabile Soci Sud Italia di A.I.CO.TE. spiega le principali attività svolte dall’Associazione.

A.I.CO.TE. ONLUS: “La Pet Therapy è un approccio globale” [ESCLUSIVA]
STAFF AICOTE

Cosa è e come nasce l’Associazione Interdisciplinare Coterapie Onlus?

L’Associazione Interdisciplinare Coterapie Onlus opera nel settore socio-sanitario per l’attuazione e la divulgazione di progetti di Attività e Terapie Assistite con Animali. È costituita da medici, psicologi, veterinari, terapisti, educatori, insegnanti, volontari e operatori il cui principale fattore propulsivo è rappresentato dall’amore per gli animali e dalla consapevolezza che l’interazione corretta con essi ha effetti benefici su tutti gli esseri umani, in particolare su soggetti bisognosi di supporto terapeutico. L’A.I.COTE. nasce più di 15 anni fa col nome di “Fondazione Pet Therapy”. Si può dire che in Italia, ma principalmente in Campania, siamo stati i pionieri di quelli che oggi vengono più correttamente chiamati Interventi Assistiti con gli Animali.

Quali sono gli obiettivi che si prefigge?

L’ASSOCIAZIONE INTERDISCIPLINARE COTERAPIE ONLUS (A.I.CO.TE.) opera per il coordinamento, la realizzazione e la diffusione di progetti di terapie complementari nei settori sanitario, socio-sanitario e scolastico. Tali attività si pongono l’obiettivo di supportare le terapie tradizionali e di contribuire al processo di umanizzazione, favorendo percorsi formativi, di riabilitazione, di socializzazione e di prevenzione sia all’interno delle strutture sanitarie e scolastiche che presso numerose realtà di disagio socio-economico.

Quali sono le principali attività di AICOTE?

Progetti di terapia, attività e educazione con cani, piccoli animali, asini e cavalli.

A.I.CO.TE. ONLUS: “La Pet Therapy è un approccio globale” [ESCLUSIVA]

Oggi si parla molto di Pet Therapy… in quanto principale realtà che opera nel settore, quali sono i risultati ottenuti da questa metodologia terapeutica?

I risultati sono molteplici e tutti monitorati e riscontrabili scientificamente, basti pensare che sono circa 10 anni che supportiamo il reparto di nefrologia e dialisi dell’Ospedale Santobono di Napoli.

Voi svolgete anche attività di formazione, per chi volesse diventare un esperto in Pet Therapy qual è il percorso da seguire?

Spesso si pensa che per i volontari non ci sia necessità di formazione, invece, proprio perché sono a contatto con l’utenza, è fondamentale un adeguato approccio; inoltre, per garantire il benessere animale, occorre una profonda conoscenza del proprio pet. Svolgiamo percorsi formativi conformi alle linee guida. Tutte le informazioni sui corsi sono disponibili sul nostro sito nella sezione “Formazione”.

Come si diventa coadiutore e in quanto tempo?

Il nuovo Percorso Formativo Aicote Onlus, realizzato in collaborazione con l’Ente accreditato alla regione Campania Tek – Form (Formazione Continua, Alta Formazione, Formazione di Base) e patrocinato dal Consorzio Universitario per l’Innovazione dell’Università Federico II di Napoli Eubeo, è conforme alle disposizioni vigenti e consente di acquisire le competenze teorico-pratiche per lavorare in equipe interdisciplinari nell’ambito degli Interventi Assistiti con gli Animali (I.A.A.). Il percorso si basa, come da linee guida, su corsi formativi suddivisi per specie animale coinvolta e per livello e tipologia di intervento.

Quali e quanti sono i moduli formativi e operativi?

Il percorso formativo si svolge in diversi step:

Corso Propedeutico: step introduttivo comune a tutte le figure professionali (23 ore), da proseguire poi con uno dei seguenti corsi:

Corso Base per Coadiutore del Cane (56 ore) e animali d’affezione (gatto + coniglio) (56 + 8 ore)

Corso Base per Coadiutore del Cavallo (56 ore)

Corso Base per Coadiutore dell’Asino (56 ore)

Corso Base per Medici Veterinari (40 ore)

Corso Base per responsabili di progetto e referenti di Intervento TAA/EAA (40 ore)

Il percorso si conclude con il Corso Avanzato (120 ore), destinato a coloro che hanno superato uno dei corsi base.

 A.I.CO.TE. ONLUS: “La Pet Therapy è un approccio globale” [ESCLUSIVA]

La Vostra associazione si occupa anche di altre discipline, come sono articolati i corsi professionali e quali sono i settori di interesse?

Tra le altre discipline abbiamo percorsi di Educazione Cinofila e ci occupiamo anche di Arte Terapia, Musicoterapia e Danza Movimento, discipline per le quali ci avvaliamo di colleghi professionisti formati da più di un decennio sul territorio.

Abbracciando anche le Arti Terapie, il vostro sguardo è davvero ampio…

Assolutamente sì. Riteniamo che l’utente non vada affrontato per “organo”, “apparato” o “patologia”; pertanto più coterapie contribuiscono al benessere globale dell’individuo.

Durante l’arco dell’anno organizzate diversi eventi, il più recente è stato la Giornata del Coniglio e della Cavia Peruviana tenutosi il 30 ottobre 2016. Come si è svolto questo evento e quali erano le sue finalità?

Il 30 ottobre l’A.I.CO.TE. – in collaborazione con l’Associazione “Mondo Carota”, il team veterinario per animali esotici e non convenzionali “ExoVet”, la casa “Bunny Nature” ed il negozio di mangime ed accessori “Ilbianconiglio” – ha invitato tutti coloro che hanno uno o più coniglietti e cavie peruviane a partecipare alla giornata gratuita in loro onore. Scopo della giornata è stato sensibilizzare le persone sulla corretta gestione in casa di quello che ormai è il terzo animale più diffuso in Italia: il coniglio. Riteniamo che sia ancora troppo diffusa l’usanza (ormai desueta) di acquistare (quando sarebbe possibile compiere un gesto d’amore come l’adozione, grazie all’enorme contributo di associazioni come “Mondo Carota”), non vaccinare e non sterilizzare questo piccolo amico e soprattutto di tenerlo recluso in una gabbietta di dimensioni ridicole.

A.I.CO.TE. ONLUS: “La Pet Therapy è un approccio globale” [ESCLUSIVA]

Il prossimo evento?

Sta a voi scoprirlo iscrivendovi alla newsletter sul nostro sito o seguendoci sulla pagina Facebook A.I.CO.TE. ONLUS.

Photo Credits: Press Office A.ICO.TE. ONLUS