News

“Animal Aid Live 2016”: il più grande concerto per i diritti degli animali

Il 25 settembre 2016 Piazza del Popolo, a Roma, ha ospitato “Animal Aid Live 2016”, il concerto che ha riunito sul palco musicisti e personaggi del mondo dello spettacolo accomunati da un’unica causa: combattere per i diritti degli animali.

Si è svolto Domenica 25 settembre 2016, a Piazza del Popolo a Roma, “Animal Aid Live 2016”, il grande concerto per i diritti degli animali organizzato da Animalisti Italiani Onlus, in collaborazione con Legend Studio Italia e VeganOK, con il patrocinio del Comune di Roma. La manifestazione, mirata a premiare personaggi del mondo nel mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo che hanno dato il loro contributo ad iniziative a favore degli animali, anche quest’anno ha visto alternarsi sul palco moltissimi cantanti e artisti, che, attraverso la musica e lo spettacolo, hanno voluto trasmettere un messaggio importantissimo: i diritti degli animali sono un dovere degli esseri umani. Battersi per gli animali è un gesto di civiltà che può e deve migliorare la nostra società a tutti i livelli.

“Animal Aid Live 2016”: il più grande concerto per i diritti degli animali [VIDEO]

Obiettivo del concerto  ̶  trasmesso in diretta sul canale digitale terrestre 14 e condotto da Carolina Rey e Marco Di Buono, con Renata Balducci, Presidente Assovegan  ̶  è stato proprio dar voce agli indifesi, a tutti gli animali abusati dall’uomo, nei vari modi terribili in cui ciò quotidianamente accade: attraverso la vivisezione, la caccia, l’industria alimentare, i circhi, gli abbandoni e i maltrattamenti. I dati statistici sulle violenze perpetrate ai danni degli animali ogni anno sono davvero impressionanti ed è ora che tutti prendano coscienza del fatto che è necessario intraprendere azioni volte a porre fine a tutto ciò che annienta e brutalizza il diritto all’esistenza di ogni essere senziente.

“Animal Aid Live 2016”: il più grande concerto per i diritti degli animali [VIDEO]

Lo spirito più bello è quello di parlare non agli animalisti o ai vegani   ̶  ha spiegato Walter Caporale, Presidente dell’Associazione Animalisti Italiani Onlus  ̶  ma a 60 milioni di italiani, a chi non ama gli animali, a chi è indifferente, a chi li tortura e non li rispetta. Con la musica parliamo a tutti. Consapevoli che di battaglie per gli animali ce n’è più d’una. I circhi con gli animali ad esempio, che in Italia e in Europa sono in crisi e purtroppo in Italia sopravvivono esclusivamente grazie alle nostre tasse. O la vivisezione, che uccide ancora in Italia 700 mila animali. Ciò che chiediamo – ha aggiunto Caporale  ̶  sono pene più severe per chi maltratta gli animali affinché casi come quello del cane Angelo, torturato in Calabria, vengano puniti. I ragazzi che hanno postato il video delle torture sono stati denunciati e ora aspettano il processo, ma non andranno mai in galera.

“Animal Aid Live 2016”: il più grande concerto per i diritti degli animali [VIDEO]

L’evento è stato sostenuto anche da altre associazioni animaliste, tra cui LAV, ENPA, OIPA, Sea Shepherd, Ass. IALP con Andrea Cisternino, LIPU, Crac. Dalle 15.00 alle 24.00 musica no stop, per lottare tutti uniti contro ogni forma di sfruttamento e di vilipendio del mondo animale. Tra i testimonial, gli attori Loredana Cannata e Massimo Wertmuller. Sul palco non solo musicisti, ma anche tantissimi personaggi e volti noti noti dello showbiz, tra i quali: Tullio Solenghi, Alex Zanardi, Franca Valeri, ranca Valeri, Romina Power, Enrico Montesano, Ivana Spagna, Brusco e Roots in the Sky Band, Pavic, Circolo delle Farfalle, Daniela Poggi, Raggi Fotonici, Italian Soul Delegation, Marcello Cirillo e Demo Morselli, Pier Cortese, Marco Morandi, Fanya Di Croce, Sara Galimberti, Daniele Grammaldo, Moby Dick, Cristina D’Avena, Bruno Cavicchini Band, Floydiana, Effemme, Vegan Chronicles, Marcia Sedoc, Gabriele LOPEZ, Rossella Seno, Pavic, Radici Popolari, Raggi Fotonici, Roberta Orrù, AristocraticA e tanti altri.

Photo Credits: Facebook

Back to top button
Privacy