Torna in Cina per ritrovare Gobi, il cane che aveva corso con lui

Vi ricordate dell’atleta che aveva deciso di adottare il cane che aveva corso con lui attraverso il deserto cinese? Bene, ora è tornato in Cina perché il suo piccolo Gobi è scappato dalle persone che lo tenevano in attesa dei permessi

Torna in Cina per ritrovare Gobi, il cane che aveva corso con lui

Dion Leonard voleva adottare Gobi, il cane che aveva corso con lui nel deserto cinese. Del loro emozionante incontro vi avevamo parlato, così come della campagna social (#BringGobiHome) lanciata per ottenere i fondi e i permessi necessari a espatriare un animale fino ad Edimburgo, luogo dove Dion risiede (LEGGI ANCHE: IL CANE CORRE CON LUI NEL DESERTO CINESE. L’ATLETA VORREBBE ADOTTARLO, MA…). In attesa della burocrazia, però, l’uomo aveva affidato Gobi a persone sicure, che si sarebbero dovute prendere cura di lui fino al trasferimento.

Immaginate il dolore e lo sgomento del corridore quando, solo qualche giorno fa, gli è stato comunicato che il cane era scappato e che non si trovava più. Ma Dion non ha perso tempo: infatti, è volato in Cina per partecipare alle ricerche di Gobi. Volantini alla mano, Dion ha tappezzato tutta la città con la foto del cane, sembrava come cercare un ago in un pagliaio e mercoledì 24 agosto, finalmente, l’animale è stato rintracciato nei pressi di un locale, la proprietaria lo aveva riconosciuto dalle foto.

gobi 1

“Quando siamo arrivati ​​lì, ho camminato attraverso la porta e lei è corsa verso di me e intorno alle mie gambe, poi e saltata su di me – ha detto un commosso Dion Leonard alla Bbc – È stato di nuovo amore a vista. Questo è uno dei giorni più belli della mia vita”. Purtroppo, Gobi ancora non può viaggiare verso l’Inghilterra. Ma questa volta Dion le starà vicino, almeno per un altro po’: “Starò con lei fino a quando sarà necessario”, ha detto. Perché se è vero che Gobi ha bisogno di Dion, anche Dion ha bisogno di lei.

Photo Credits Facebook