Cane anziano scomparso sente la voce del proprietario dopo 2 anni [VIDEO]

Una cane anziano scomparso da oltre 2 anni è stato ritrovato molto lontano da casa. Quando la volontaria del canile ha chiamato il proprietario per avvisarlo e l’animale ha sentito la sua voce ha avuto una reazione commovente

Quando un cane si perde nel nulla, per la sua famiglia inizia un periodo terribile: si teme per la sua incolumità, lo si cerca dappertutto, si passano giorni o mesi in ansia. Se poi la bestiola è anche anziana, le cose sono peggio, perché in un certo senso si ha la convinzione di non essere potuti stare accanto fino alla fine al proprio amico a 4 zampe.

Ecco, la storia del cane Bosco e del suo proprietario è proprio questa: lui era scomparso oltre 2 anni fa dal giardino della sua casa, quando era già avanti con gli anni. Per questo mano a mano che i giorni si sono trasformati in mesi, l’uomo era convinto che non avrebbe mai più visto il suo compagno peloso. Ricevere quella telefonata dopo tanto tempo, però, è stata una delle cose più belle che potesse capitargli.

A quanto pare, Bosco era stato catturato dai volontari del canile di una cittadina del Rhode Island, negli Stati Uniti, mentre vagabondava in cerca di un po’ di cibo nei pressi di un ristorante. Una volta portato nella struttura, una delle operatrici ha scoperto che aveva il microchip e ha subito chiamato la famiglia che vive in Massachusetts. Quando il cane ha sentito dopo tanto tempo la voce del proprietario, ha subito iniziato a guaire e abbaiare, è stato molto commovente per tutti i presenti. Così come quando l’uomo è arrivato per riportarlo a casa e, questa volta, per sempre.

Photo Credits YouTube