Ragazzini salvano un cucciolo di Beluga: a riva da solo rischiava di morire [VIDEO]

Di certo sono tante le cose che ci si aspetta quando si parte per una vacanza su un fiume. Ma quello che hanno trovato questi adolescenti in viaggio con le loro famiglie a San Lorenzo, in Quebec, è a dir poco straordinario: infatti, durante un’escursione, il gruppo si è imbattuto in un cucciolo di Beluga. Se vi state chiedendo come sia possibile, per prima cosa, va detto che il San Lorenzo ha un grande estuario che termina nell’Oceano Atlantico. Ed è proprio in questa ampia zona che, vicino alla riva, il giovane Nicholas, di appena 15 anni, è letteralmente inciampato sul piccolo cetaceo che aveva perso mamma e branco e rischiava di morire. Subito allertati i soccorsi, Nicholas e i suoi amici non si sono persi d’animo e hanno prima scavato una buca sotto il corpo del Beluga per permettere all’acqua di passare e, poi, hanno iniziato a bagnarlo ogni 5 minuti, affinché il suo corpo rimanesse idratato. Fortunatamente gli aiuti sono arrivati abbastanza in fretta e il cucciolo è stato trasferito in un centro di recupero. Le sue condizioni sono stazionarie e prima di essere rimesso in libertà dovrà crescere un po’. Di una cosa, però, sono convinti gli esperti, senza quei ragazzi non sarebbe qui…

Ragazzini salvano un cucciolo di Beluga: a riva da solo rischiava di morire [VIDEO]

Photo Credits Facebook

Petit film de notre périple de cet après midi. Qu'elle moment de bonheur d'avoir aider une vie.

Pubblicato da Marie-france Levesque su Giovedì 30 giugno 2016