Gattini verniciati e rinchiusi in una scatola: uno scherzo crudele

All’interno di una scatola un giovane uomo ha trovato dei cuccioli di gattini agonizzanti, rimasti intossicati per essere stati immersi in una vernice gialla. La loro vita era appesa ad un filo.

Gattini verniciati e rinchiusi in una scatola: uno scherzo crudele

 Nella città di Guangzhou, nel Sud della Cina, un giovane uomo, di nome Yue Si Meng, passeggiando tra le vie del suo quartiere, ha sentito degli strani lamenti provenire da una scatola sul ciglio della strada. I lamenti lo hanno allarmato al punto da spingerlo ad aprire il misterioso scatolo, al cui interno ha trovato dei cuccioli di gatto in fin di vita, interamente ricoperti di vernice gialla. I corpi dei poveri felini erano totalmente imbrattati della sostanza tossica, che ha provocato loro una serie di reazioni allergiche molto gravi.

Il ragazzo ha raccolto i gattini ridotti in quello stato e li ha portati a casa sua, cercando in tutti i modi di ripulirli, ma purtroppo l’essiccazione della vernice era già ad uno stadio avanzato e i teneri micetti non riuscivano neanche più a muoversi. Yue Si Meng le ha tentate tutte, ma la rimozione della sostanza era diventata impossibile e la vita dei cuccioli era ormai appesa ad un filo, così Yue ha deciso di ricorrere all’aiuto di un veterinario locale, che, solo con un minuzioso lavoro durato ore, è riuscito a rimuovere gran parte della pittura, rimettendo i cuccioli in sicurezza.

Gattini verniciati e rinchiusi in una scatola: uno scherzo crudele

In seguito al salvataggio dei felini, la famiglia del ragazzo ha infine scelto di adottarli tutti, sottraendoli ai rischi della strada e alla crudeltà gratuita di chi si diverte a far soffrire dei poveri animali indifesi. Se non fosse stato per l’intervento tempestivo di Yue, i gattini sarebbero sicuramente morti per asfissia e per intossicazione da sostanze chimiche.

Un episodio simile accadde tempo fa a Londra, dove due teneri gattini di circa 4 settimane furono trovati per strada con il manto colorato di azzurro e verde con un pennarello indelebile. L’autore di questo stupido scherzo non aveva considerato che i gatti inevitabilmente si sarebbero leccati, ingerendo, di conseguenza, parte della pittura tossica. [LEGGI ANCHE: GATTINI COLORATI DI AZZURRO E DI VERDE: LO “SCHERZO” CHE METTE A RISCHIO LA LORO SALUTE].

 Photo Credits: Twitter