Esami di maturità: gatti in aula per combattere lo stress

C’è un college a Canberra, in Australia, dove i gatti sono liberi di circolare nelle aule. Questo aiuta gli studenti ad affrontare in maniera più rilassata gli esami

Esami di maturità: gatti in aula per combattere lo stress

Si dice sempre che nella vita gli esami non finiscono mai, ma se c’è uno scoglio che ogni studente si ricorda con ansia e terrore è quello di maturità. Per ridurre lo stress dei ragazzi al college St. Francis Xavier a Canberra, in Australia, hanno avuto un’idea a dir poco geniale: lasciare alcuni gatti in classe liberi di girare tra gli studenti per farsi accarezzare. E la cosa ha avuto un doppio riscontro: perché se gli alunni si sono sentiti più sereni, i felini, tutti trovatelli e provenienti da un’associazione locale, hanno trovato un po’ di coccole.

“Gli studenti avevano i libri aperti – hanno raccontato la consulente scolastica, Donna Lambert, alla radio nazionale Abc – con i gattini sulle ginocchia, si rilassavano e la pressione calava visibilmente – È un ambiente migliore per prepararsi agli esami. Per quanto difficile sia stata per loro la giornata, dopo un po’ si vede come si calmano, qualcuno si addormenta pure”.

micio

L’organizzazione Kitten Rescue, che si occupa dei trovatelli, ha fornito i gatti e il personale per tenerli sotto osservazione ed evitare che fossero gli animali ad essere sotto stress. Ma in ambo le direzioni le cose sono andate più che bene. In fondo, già diversi studi attestano l’importanza degli animali per ridurre lo stress, senza contare il conforto che possono dare nei momenti difficili. La domanda ora è questa: quando si decideranno a fare la stessa cosa anche da noi?

Photo Credits Facebook