News

Un uomo ha rapito il cane dell’ex fidanzata. Ora si cercano testimoni

Un uomo ha rapito il cane dalla casa della fidanzata: la loro storia era finita e lei si era tenuta l’animale a cui però lui era molto legato

La loro storia d’amore era finita. Così avevano iniziato a spartirsi le cose, come spesso accade, tra accuse e recriminazioni. Ma il cane, quello che una volta era il loro adorato meticcio, lo aveva tenuto lei. E non c’era stato modo di farle cambiare idea. Ed è per questo che come scrive Il Resto del Carlino, un uomo tunisino di 34 anni e residente a Forlì ieri è entrato di nascosto nell’abitazione della sua ex (situata in via Del Bosco), ha preso in braccio l’animale e lo ha portato via.

Secondo una prima ricostruzione, le cose sono andate più o meno così: erano circa le 10 del mattino di mercoledì 9 marzo quando l’uomo con un balzo ha oltrepassato la recinzione che separa la strada dal giardinetto dell’abitazione e ha corso velocemente verso il cane che, in realtà, sembrava piuttosto contento di vederlo. Il giovane, infatti, si è avvicinato all’animale e lo ha abbracciato: l’amore con la compagna sarà pure finito, ma quello tra lui e il 4 zampe resiste, tanto che il cucciolone non fa resistenza e si fa prendere in braccio. A questo punto, il tunisino rifà la stessa strada al contrario.

Ed è a questo punto che donna lo vede e lo chiama. Ma lui, con il cane stretto tra le braccia non ha nessuna intenzione di fermarsi o di tornare indietro. Con un altro salto supera la staccionata e sale su un’automobile, guidata probabilmente da un amico che lo stava aspettando. La macchina, una Fiat Panda bianca si allontana in tutta fretta, sotto lo sguardo atterrito della donna a cui non è restato altro che chiamare la polizia. A quanto pare, al momento, le ricerche non hanno dato nessun esito. L’unica cosa da sperare è che il meticcio sia in buone mani e che l’ex lo abbia preso con sé solo perché gli voleva bene e non per colpire la sua ex fidanzata. Chi può aver visto qualcosa, ovviamente, è invitato ad allertare le autorità competenti. Noi, naturalmente, vi terremo aggiornati.

LEGGI ANCHE: CANI E GATTI CONTESI, IN CASO DI DIVORZIO A CHI VANNO AFFIDATI?

Foto Credits Facebook

Back to top button
Privacy