Panda, il gatto bianco e nero che è il miglior baby sitter al mondo [FOTO]

Il gatto Panda ama talmente la sua proprietaria che, per primo, ha capito che lei fosse incinta e, dopo, non l’ha abbandonata un attimo, proteggendo la sua pancia e, ora, il suo bebè

Si dice che i gatti siano estremamente indipendenti e che non si curino mai troppo dei loro proprietari. Ma chi dice questo, probabilmente, non ha mai avuto la fortuna di vivere accanto a uno di loro. Perché se da un lato i mici dimostrano uno spiccato lato di intraprendenza e di senso avventuroso, sono anche estremamente teneri con chi li ama, come forse pochi altri sanno essere. Una dimostrazione è la storia di Panda, un magnifico gatto bianco e nero di 2 anni talmente innamorato della sua proprietaria tra i primi a capire che lei fosse incinta.

La donna canadese (ma di origine israeliana), Liel Anmar, si era sposata da poco con Udi Assayag e, come racconta il sito Bored Panda, nella nuova casa coniugale aveva portato anche il suo gatto, Panda. Poco dopo, Liel rimase incinta e il comportamento del micio cambiò: il felino non voleva saperne di lasciarla da sola e proteggeva il suo grembo da chiunque tentasse di avvicinarsi (marito compreso). Inoltre, man mano che la pancia cresceva, Panda passava diverso tempo sul grembo o sulle gambe di Liel, pronto a fare le fusa alla sua bipede e alla creatura che cresceva dentro di lei.

Ora che da pochi mesi è nato il primogenito della coppia, Sean, Panda non ha abbandonato l’usanza e l’istinto di proteggere il proprio fratellino e Liel sembra esserne molto contenta: quando il piccolo dorme sulla pancia della mamma, infatti, anche il gatto trova il suo giusto spazio, come testimoniano le foto. Stesso discorso quando il neonato è nella sua culla, a quel punto Panda si accoccola vicino a lui e lo sorveglia. Insomma, Panda è sicuramente uno dei migliori baby sitter al mondo e Sean è un bambino davvero fortunato, o no?

Foto Credits Bored Panda