Alfie, il cane gigante che ha salvato la vista al piccolo Mark

Il cane Alfie è sempre stato il “braccio destro” di Mark, il bambino di casa, ma nel vero senso della parola: a destra si posizionava se camminavano, se giocavano o si coccolavano. Lo faceva perché Mark non vedeva bene da quel lato

Alfie, il cane gigante che ha salvato la vista al piccolo Mark

Crescere con un animale in casa aiuta il bambino a rimanere sano a lungo. A sostegno di questa tesi non ci sono solo ricerche, ma anche la storia di Alfie, uno splendido Dogue di Bordeaux gigante (80 chili circa), e del suo amico umano Mark, 5 anni.

Alfie e Mark vivono nel Lanarkshire Meridionale, in Scozia e praticamente da sempre, il cane è stato un sostegno per il piccolo, era il suo “braccio destro”, ma nel vero senso della parola, perché era proprio alla sua destra che si posizionava se camminavano, giocavano o semplicemente si coccolavano sul divano. Poi, durante una recente visita dall’oculista di controllo, a Mark viene diagnostica una grave forma di astigmatismo proprio all’occhio destro. La sua vista era diventata così sfocata che riusciva a malapena a vedere da quell’occhio e, se non gli fosse stato riscontrata quell’anomalia, avrebbe potuto perdere completamente la vista.

“All’improvviso tutto aveva un senso – ha detto allo Scottish Daily Record la mamma del bimbo che insieme al resto della famiglia aveva notato il comportamento del cane, ma non lo aveva mai ritenuto troppo rilevante – Alfie era sempre lì, sul suo fianco destro, per guidarlo. Come genitore pensi di sapere tutto di tuoi figli, mentre è il tuo cane a capirli meglio”. Una qualità che Dogue di Bordeaux aveva già mostrato in un altro caso: in passato la famiglia aveva notato che Alfie leccava spesso la gamba di Cass, l’altro 4 zampe di casa. “A dicembre abbiamo portato Cass dal veterinario che gli ha diagnosticato un tumore proprio alla gamba che attirava tanto l’attenzione di Alfie”.

I CANI FIUTANO IL DIABETE

Il cagnolino, purtroppo non ce l’ha fatta, ma almeno per Mark una buona notizia: la sua vista ha smesso di peggiorare e ora è in grado di fare tutto quello che fanno i suoi coetanei. Anche se lui ha una marcia in più, il gigante buono Alfie sempre a proteggerlo.

Foto Credits