Gatti agitati e fiori di Bach: 5 lozioni che aiutano gli animali a tornare tranquilli

Se il gatto di casa è particolarmente agitato, oppure a causa di un trauma è sotto shock, potete provare a ristabilire il suo equilibrio psico fisico con i fiori di Bach. Attenzione, qui la premessa è d’obbligo, perché forse non tutti sanno come nasce questo utile rimedio naturale sia per gli esseri umani che per gli animali.

I fiori di Bach sono stati sviluppati dal dottor Edward Bach un patologo omeopata che ha utilizzato i fiori del suo giardino nella casa di Oxfordshire, creando 38 combinazioni diverse e abbinando ognuna di esse a uno stato d’animo. Esistono due modi per rilasciare l’energia dei fiori: il primo è chiamato “metodo del sole” dove i fiori vengono raccolti e fatti asciugare al sole, l’altro è “il metodo della bollitura” che consiste di portare ad ebollizione l’acqua contenente i fiori e di aggiungere pari quantità di brandy (la lozione ottenuta deve essere distribuita in piccole bottiglie per uso individuale).

Attualmente, in commercio trovate 5 lozioni per la cura specifica dei gatti si chiamano: Stella di Betlemme, Rock Rose, Cherry Plum, Impatiens e Clematis. La prima, come dicevamo, è Stella di Betlemme (Orithogalum umbellatum) ed è la cura più adatta per i felini che hanno subito abusi, traumi o shock sia nel passato che nel presente: questa lozione riesce a far scrollare di dosso il trauma all’animale riportandolo a godersi la vita.

Rock Rose (Helianthemum), invece, viene utilizzata nelle situazioni in cui i vostri gatti sperimentano panico o terrore: un incidente, un temporale, i fuochi d’artificio o semplicemente andare dal veterinario. Cherry Plum (Prunus cerasifera) aiuta l’animale quando perde il controllo delle proprie azioni, Impatiens (Impatiens gladulifera) cura i gatti che sono impazienti, cioè che si agitano nel momento in cui devono fare una passeggiata oppure non riescono ad aspettare il loro pasto. Infine, c’è Clematis (Clematis vitalba) è indicata nelle situazioni di sonnolenza e di sbandamento dell’animale che non riesce a rendersi conto di ciò che gli sta succedendo intorno.

Adoperare queste lozioni è semplice: basta aggiungere 2 gocce del rimedio prescelto per la cura nella ciotola dell’acqua oppure strofinarle sulle zampe o sulle orecchie. Ovviamente, come diciamo sempre, prima di acquistarle e di darle al micio, è bene chiedere consiglio al vostro veterinario di fiducia. Saprà rispondere a ogni dubbio.

Foto by Facebook