Perché il cane mangia fuori dalla ciotola?

Ci sono cani, sia adulti che cuccioli, che quando hanno di fronte la ciotola con il cibo (secco o umido che sia), preferiscono prelevarlo dal recipiente, metterlo a terra per poi mangiarlo in un altro luogo. Un comportamento curioso e anche piuttosto comune, che può destare preoccupazione in alcuni proprietari che non capiscono se il disagio che in quel momento vive il loro amico a 4 zampe derivi dal cibo che non è di suo gradimento o da altri fattori.

Le ipotesi, in realtà, sono diverse. Per prima cosa va detto che in natura è molto probabile che i cani con un grado gerarchico non elevato, prendano una parte del cibo a disposizione e la spostino in un luogo più sicuro, in modo da non creare tensione con altri membri del branco. Se quindi in casa avete più di un cane (o in ogni caso diversi animali domestici), il comportamento del vostro animale potrebbe derivare dal suo temperamento.

Oppure, potrebbe essere che il materiale con cui è costruita la ciotola gli provochi fastidio. Se è in alluminio, ad esempio, potrebbe produrre un rumore di metallo che odia. Una ciotola in plastica, invece, potrebbe avere un odore molesto. Se la ragione è questa, è probabile che non allontani eccessivamente il cibo dal contenitore, ma prenda un po’ di croccantini e li sposti di qualche centimetro per poter mangiare da terra.

Per prima cosa, dunque, provate a cambiare ciotola, usando anche una scodella in ceramica, per verificare se l’atteggiamento persiste. Inoltre, è sempre bene lasciare il cane tranquillo durante i pasti e, meglio ancora se in uno spazio ristretto. Porvate, ad esempio, a chiudere la porta della cucina in modo da non permettergli di andare in salotto durante i pasti. Se avete più di un cane, provate a farli mangiare separatamente (in stanze diverse, non ad orari differenti).

Foto by Twitter