Cane uccide un gatto a morsi. E la proprietaria continua a passeggiare [VIDEO]

Doverosa premessa: se siete particolarmente sensibile, evitate di guardare questo video. Perché le immagini sono crude, raccapriccianti, dolorose. Per diversi motivi. E’ successo a Tatsfield, nella contea del Surrey. Una telecamera ha ripreso una donna che, di sera, stava passeggiando col proprio cane. E fin qua nulla di strano. A un tratto, però, l’animale ha visto un gatto davanti a sé. Ed è stato vittima di quell’antichissimo istinto a tutti noto. Non si è controllato, ha azzannato il felino. Più e più volte, con una furia indescrivibile, fino a strappargli le carni e fargli uscire le budella di fuori. Il micio ha cercato di divincolarsi ma invano. Urlava, urlava. Grida strazianti, una sofferenza indescrivibile. Ma cosa ha fatto la proprietaria del cane? Ha provato a fermarlo? Macché. E’ rimasta a guardare, aspettando che finisse. Soltanto dopo lunghi minuti è intervenuta, ma non con intenti positivi. No, semplicemente per tirar via il cane e continuare la camminata. Il gatto è rimasto là, con il corpo scosso dall’ultimo alito di vita. Poi è morto. Una morte terribile.

La sua padrona, che si chiama Abigail Collins, ha deciso di rendere pubblico questo filmato e ha permesso all’emittente Cctv di trasmetterlo. Il suo intento era quello di spingere quella donna a provare un moto di vergogna, di pietà, ma niente. In compenso le immagini sono diventate virali, stanno facendo il giro del mondo. Magra consolazione, certo. E l’unica speranza, adesso, è che almeno quella “signora” venga identificata…