Striscia la notizia: il nuovo cane si chiama Imu. Ma il nome non piace al pubblico

Si chiama Imu, è bianco e marrone e ha appena debuttato in tv. Stiamo parlando del nuovissimo cane di Striscia la notizia che solo poche ore fa ha raggiunto lo studio di Canale 5 insieme a Edoardo Stoppa, l’inviato speciale che da anni si occupa della questione animale per il programma di Antonio Ricci, dove resterà insieme ai conduttori Gerry Scotti e Michelle Hunziker.

Striscia la notizia: il nuovo cane si chiama Imu. Ma il nome non piace al pubblico

Stoppa, infatti, ha visitato un rifugio di Paduli, in provincia di Benevento, gestito da una associazione che si occupa dei cani abbandonati nella zona, Una zampa nel cuore Onlus. Qui i volontari guidati da Miranda De Matteo gli hanno raccontato la storia del piccolo quadrupede, trovato tutto solo da alcuni ragazzini vicino a un fiume. Ora il cucciolo ha trovato la sua fortuna e, per lui si sono aperte le porte del “mondo dello spettacolo”. “Ma lui è solo uno dei tanti cuccioli che in questo momento sono affidati a Una zampa nel cuore” come ha detto lo stesso inviato, invitando i telespettatori ad adottare uno dei pelosi rimasti a Paduli.

imu

Poi il cagnolino è arrivato sul fatidico “bancone” e Michelle e Gerry hanno scelto per lui il nome. Anzi, a dire il vero è stata proprio la bionda svizzera a chiamarlo Imu, come la “famigerata” tassa sulla proprietà immobiliare. Ma la sua decisione non è piaciuta molto al popolo del web e ha generato diversi commenti soprattutto sulla pagina ufficiale di Edoardo Stoppa. Molti fan della trasmissione, infatti, non sono d’accordo con l’associare una bestiola così dolce a una imposta tanto sgradita. “Imu….nn si può sentire!“, “Ma poi dico io, quella parola rappresenta una tassa che é cosa assai negativa per l’opinione generale e usi quella parola per un cane?“, “Cambiate il nome!!! Ma solo a un demente le viene in mente un nome così. Non vi pare che ne abbiamo abbastanza di Imu!” e anche “E’ bellissimoooo… ma il nome è orrendo, ci vuole un nome bello come lui o lei“. Insomma, a quanto sembra i telespettatori preferirebbero un sondaggio popolare per scegliere il nome del cane. Cosa faranno ora i conduttori?

Foto by Facebook