Cani in auto, Skoda lancia la linea per i viaggi: cinture di sicurezza e teli protettivi

Ammettiamolo: chi ha un cane e vive in città è solito spostarsi, a volte anche solo per brevi tragitti (tipo da casa al parco), con l’automobile. E se è vero che esistono diversi pelosi che hanno quasi il terrore di salire in macchina, sono sempre di più gli animali che non disdegnano il viaggio sulle 4 ruote. Ma non è sempre facile trasportare gli animali in tutta sicurezza e rispettando le norme del codice stradale. Per questo Skoda ha lanciato una linea di accessori pensati appositamente per i proprietari dei cani.

Tra questi: la cintura di sicurezza (disponibile in quattro misure, dalla S alla XL e può essere utilizzata anche come guinzaglio). Se il cane è abituato a stare sul sedile posteriore, questa è infatti un elemento indispensabile. In caso di collisione, ma anche di un banale tamponamento, l’animale potrebbe essere proiettato in avanti, il che sarebbe pericoloso sia per il cucciolone che per quelli seduti nella parte anteriore dell’auto. Inoltre, questa cintura impedisce al cane di muoversi nella parte posteriore, creando una possibile fonte di distrazione per il conducente.

C’è poi il telo protettivo che si adatta perfettamente a ogni tipo di veicolo essendo regolabile. Il materiale solido della copertura è resistente all’acqua (o ad altro tipo di liquidi) e facilmente lavabile. La superficie antiscivolo, inoltre, aumenta anche la sicurezza per l’animale mentre l’auto è in movimento. Infine, molto utile anche la griglia separatrice, soprattutto se siete soliti far viaggiare il cane nel bagagliaio. In questo modo il cucciolo non potrà scavalcare sul sedile: una soluzione pratica che garantisce a chi guida anche una visione chiara grazie al suo design a reticolo e al cucciolone uno più spazio più ampio rispetto al sedile.

Foto by Facebook