Curiosità

Gatti al guinzaglio? Li rende felici e aumenta la loro sicurezza. Parola di Sherry Woodard

Gatti al guinzaglio: una moda folle di alcuni proprietari o, piuttosto, una pratica che ha una senso? A rispondere al quesito è l’esperta di comportamento animale americana Sherry Woodard che ha spiegato all’Huffington Post perché anche i mici dovrebbero avere la possibilità di camminare con le loro zampe in mezzo alla natura. Per prima cosa, sostiene la Woodard, portare un gatto a fare una passeggiata gli regala una vita più ricca, soprattutto se solitamente vive in un appartamento.

I mici amano esplorare, annusare, osservare e rotolarsi per terra e, soprattutto, amano graffiare degli alberi veri. Quando il micio è fuori casa, inoltre, usa il suo cervello in modo differente e soprattutto è più riflessivo. “Il gatto ragiona di più, ragiona su come usare il suo corpo e infine sperimenta meglio gli odori – ha detto la studiosa – In questo modo sono più brillanti e si tengono impegnati“. Certo, le prime volte, a molti gatti potrebbe mancare la sicurezza necessaria per uscire in strada, ma dopo un po’ di prove e di tentavivi tutto andrà per il meglio. Se avete deciso di sperimentare il guinzaglio, quindi, per motivi di scurezza, è fondamentale iniziare l’allenamento tra le mura domestiche.

gatto pezzo
La Woodward consiglia di procurarsi una pettorina con guinzaglio (il collare solo se il gattino è molto tranquillo e abituato a portarlo) e di dare modo al felino di giocarci e di odorarla, per poi non esserne spaventato una volta che gliela metterete. Quando chiudete l’imbragatura, inoltre, fate sempre molta attenzione: non deve né stringere l’animale né essere troppo larga. Una volta che il peloso ci avrà preso confidenza, quindi, lasciategliela addosso in casa per qualche giorno. Quando il micio sarà pronto, aprite la porta e lascialo odorare in giro e scegliere dove andare. Se possibile, almeno per le prime volte, lo spazio all’aperto dovrebbe essere chiuso da una recinzione e senza troppi rumori. Se vivete in città, portatelo in luoghi tranquilli e lontani dalle automobili. Vedrete che con un po’ di pazienza e di costanza la passeggiata con il vostro micio sarà una delle cose più belle da fare insieme.

Foto by Facebook

Back to top button
Privacy