Gatti, pulci e zecche sono fra i nemici peggiori. Guida agli antiparassitari

E’ vero, ci sono molti gatti che vivono perlopiù in casa, ma questo non significa che non debbano essere protetti dai parassiti esterni. Con la bella stagione, infatti, non solo i cani ma anche i mici sono maggiormente esposti al rischio di pulci e zecche. Eppure, bisogna fare molta attenzione al tipo di prodotto da acquistare, perché alcuni dei più comuni antiparassitari, come l’Advantix, sono altamente tossici per i felini. Non solo: nemmeno il cane domestico se convive con un gatto può utilizzare un prodotto qualsiasi, quindi, prima di compiere qualsivoglia scelta, è bene controllare sull’etichetta o chiedere consiglio al proprio veterinario di fiducia.

Ma vediamo, dunque, nel dettaglio quali sono gli antiparassitari più efficaci per il vostro micetto. C’è Frontline Combo spot on (intorno ai 15 euro), a base di fipronil: elimina e previene le pulci e le zecche, è utile anche contro i pidocchi e la sua azione dura più o meno un mese. Fate solo attenzione a non confondere la confezione con quella del Frontline Tri-Act del cane, che usa un altro principio attivo molto tossico per i gatti. E se Advantix, come abbiamo detto prima, non va bene per i mici, per loro la Bayer ha realizzato Advantage (intorno ai 13 euro), a base di imidacloprid, in due formulazione a seconda del peso del gatto. Questo prodotto, però, protegge il micio solamente dalle pulci, per cui va utilizzato soprattutto in quei gatti che non escono molto di casa (anche in questo caso la durata è di circa 4 settimane).

Ma come si applica il comune antipulci? Non preoccupatevi, non è complicato: una volta aperta la pipetta, infatti, si divarica il pelo sulla nuca del gatto e si applica lo spot on anche in più punti della nuca, avendo cura che finisca sulla cute e non solo sul pelo. Se il gatto è particolarmente nervoso, magari potete fare questa manovra quando dorme o mentre mangia ed è distratto. Se non amate le tradizionali pipette, inoltre, potete acquistare il Frontline spray (la confezione da 250 ml costa più o meno 25 euro): facile da utilizzare soprattutto con i cuccioli e che funziona sempre contro pulci, zecche e pidocchi.

E c’è anche il Bob Martin Spray All-in-one, la soluzione a base di dimeticone contro pulci e zecche che previene l’infestazione da uova e larve. La protezione efficace fino a 4 settimane si può usare sia sull’animale che sui mobili di casa (il prezzo si aggira intorno ai 9 euro). Infine, se il vostro micio è solito gironzolare fuori per molto tempo, potreste optare per il collare Seresto (25/30 euro) adatto anche a cuccioli dalle 10 settimane in su. Utile contro le pulci e le zecche, è dotato di un meccanismo di sganciamento che previene il rischio di strangolamento, inoltre provvede al rilascio controllato e a piccole dosi dei principi attivi. Con Seresto il vostro gatto sarà protetto per quasi 8 mesi e una volta che glielo avrete messo, non dovrete pensarci più.

Foto by Fabook