Cani e parassiti: come difendere Fido da zanzare, pulci e zecche

Chi ha un cane lo sa bene: non si parla mai troppo di prevenzione e parassiti, specialmente in questo periodo dell’anno. Abbiamo già presentato le proprietà dell’olio di neem, un ottimo antiparassitario naturale. Ma quali sono, invece, gli altri prodotti in commercio e che tengono lontani pappataci, zanzare, pulci e zecche dagli amati cuccioloni domestici? Ecco alcuni dei più efficaci.

L’Advantix Spot on (disponibile in confezioni da 4 pipette) repelle ed elimina zecche e pulci dal cane riducendo il rischio di trasmissioni di malattie come borreliosi, rickettsiosi, ehrlichiosi e leishmaniosi. Funziona anche se il cane si bagna e può essere usato anche su femmine incinte o in allattamento. Il trattamento va ripetuto dopo 4 settimane e la concentrazione varia a seconda del peso del cane. C’è poi Frontline Combo spot on (confezioni da 3 pipette) una soluzione per applicazione topica cutanea che elimina pulci, zecche e pidocchi masticatori e previene la contaminazione dell’ambiente in cui vivono gli animali. Il prodotto protegge l’animale per 2 mesi e, anche in questo caso, la concentrazione varia a seconda del peso del cane. In vendita trovate anche Frontline spray, un antiparassitario specifico contro le zecche (da 3 a 6 settimane, in relazione alla carica parassitaria) e contro le pulci, da 1 a 3 mesi. L’efficacia del prodotto non viene ridotta né dall’acqua né dal sole.

Effipro spot on (confezioni da 4 pipette) è la soluzione di nuova generazione contro pulci e zecche. La sua formula è basata sul principio attivo Fipronil (un insetticida e acaricida appartenente alla famiglia dei pirazoli) e su un’esclusiva combinazione di eccipienti antiparassitari, ed è in grado di eliminare il 100 per cento di pulci e zecche. La sua azione è rapida e letale: elimina le pulci entro 24 ore e le zecche solitamente entro 48 ore. Anche Exspot (confezioni da 6 pipette) è un antiparassitario per uso topico cutaneo da impiegarsi esclusivamente nel cane. E’ indicato per il trattamento dei principali parassiti esterni: zecche, pulci, pidocchi, zanzare e flebotomi. Dopo l’applicazione, il prodotto va distribuito in modo uniforme su tutta la superficie cutanea del cane. L’applicazione va ripetuta ogni 4 settimane, durante tutto il periodo di presenza dei parassiti.

Se non amate le soluzioni liquide, in commercio trovate anche il Collare Scalibor, un sistema pratico ed efficace che può proteggere il cane per tutta l’estate con una sola applicazione. Caratteristiche: il suo principio attivo (deltametrina) è un efficace repellente. Scalibor rilascia la deltametrina in modo costante e tiene al largo i pappataci per 5 mesi, rimanendo efficace anche in caso di pioggia o di bagni in mare. Attivo sulle zecche 6 mesi, sulle pulci 4 mesi e sulle zanzare 6 mesi. Attenzione però, lo scalibor non va usato né sui gatti né sui cuccioli di età inferiore alle 7 settimane. Ovviamente, in tutto ciò, prima di procedere all’acquisto di un prodotto o l’altro, è sempre bene chiedere un consiglio al vostro veterinario di fiducia che saprà indicarvi la soluzione più adatta per il vostro pelosetto.

Foto by Facebook

Commenti

comments