Altro che 4 zampe: George è un gatto, ma preferisce stare in piedi

In questi ultimi tempi, si parla spesso del rischio di umanizzare troppo i cuccioli di casa che, invece, secondo gli esperti, per essere davvero felici dovrebbero poter fare semplicemente una cosa: essere loro stessi. Ma la Rete, a volte, propone modelli originali di cani e gatti che, a dire il vero, sembrano piuttosto a loro agio nei panni di umani. Uno di questi è George, un gatto che preferisce stare “in piedi”. Una caratteristica piuttosto particolare che ha spinto il suo proprietario ad aprire per lui un profilo Instagram che risponde al nome george2legs e che in pochissime ore (la prima foto è di ieri 22 aprile) ha già raggiunto la bellezza di quasi 6mila seguaci.

Certo, i possessori di felini potrebbero dire che sì, stare su 2 zampe non è poi così strano per un gatto, magari anche per più tempo di qualche secondo. Eppure, guardando gli scatti, per il piccolo George sembra essere davvero un’abitudine. Sul sito www.reddit.com il suo proprietario scrive “He is the sweetest cat I’ve ever known. Really bizarre, but sweet” (ovvero “E’ il gatto più dolce che abbia mai conosciuto. Davvero bizzarro, ma dolce”). Anche se poi, lo stesso, non spiega quale sia il motivo per cui il micione ami stare in questa posizione e nemmeno quante ore passi al giorno sulle sole 2 gambe.

Ma una cosa è sicura, in questo modo George sta conquistando il popolo di Internet e ben presto potrebbe emulare il successo di altri mici 2.0 come Lil Bub o Choupette, la gatta glamour dello stilista Karl Lagerfeld. Il tempo sembra essere suo alleato, anche perché le prime immagini sono davvero esilaranti, come quella di lui su una sedia con lo sguardo perplesso di fronte a un piatto di pasta. Perché George potrà anche camminare come un essere umano, ma i suoi gusti in fatto di cibo sono ancora più che felini…

Foto by Instagram