Gatti: tutti i segreti per una manicure perfetta… da fare in casa!

Ci sono diversi casi in cui è consigliabile tagliare le unghie al proprio amico gatto: ad esempio quando l’animale non riesce a limarsi da solo gli artigli, perché sempre in casa o in assenza di un apposito tiragraffi sufficientemente solido da poter sostituire il legno degli alberi. Ovviamente, per farlo, è meglio rivolgersi al vostro veterinario di fiducia o a un toelettatore professionista. Oppure, con un po’ di pazienza e gli strumenti giusti, potete provare a farlo anche da soli in casa.

Per prima cosa, procuratevi una morbida coperta con cui avvolgere il vostro gatto durante l’operazione, affinché si senta sicuro e protetto nelle mani del suo proprietario. Vi servirà anche un tronchesino per animali: ricordate di non usare né forbici né altri tagliaunghie per la cura del corpo umano, perché la forma della punta non è compatibile con la morfologia delle unghie del gatto. Indispensabili anche un po’ di garze e del disinfettante: potrebbe servire a lui in caso di errore (molto remoto) o a voi, se il micetto dovesse agitarsi troppo. Infine, sarà utile avere a disposizione anche dei premietti golosi, come croccantini o biscotti, per mantenere calmo l’animale durante l’operazione e premiarlo al termine per la sua pazienza.

IL CARATTERE DEL GATTO LO RIVELA IL COLORE DEL SUO MANTO

Iniziate con il prendere delicatamente le zampe del gatto fra le mani una per volta: premendo leggermente sul dorso gli artigli diverranno visibili in conseguenza dell’azione meccanica. Osservate quindi la parte inferiore dell’unghia: a circa metà lunghezza, dovreste notare una sorta di pellicina che non dovrà mai essere coinvolta nell’operazione. Individuato il punto da tagliare, solitamente a pochi millimetri dall’estremità, giusto per arrotondare le punte, prendete il tronchesino e posizionatelo sull’unghia. Quindi, effettuate un taglio veloce e deciso, senza tentennare troppo: nell’indecisione il micio potrebbe muovere la zampa e l’unghia potrebbe fratturarsi. Quando avrete ripetuto l’operazione per tutte le unghie, limatele leggermente, con l’unico unico scopo di rimuovere eventuali residui o scanalature e, naturalmente, ricompensate il vostro micio per la pazienza dimostrata!

Foto by Facebook