Cani: ecco le razze più adatte a chi ha bambini in casa

C’è stato un tempo in cui ogni bambino sotto i 10 anni ha desiderato di avere un cane Dalmata per amico. Merito del film d’animazione Disney La carica dei 101 o, per meglio dire, “colpa”. Perché questi cani sono buoni, intelligenti e affettuosi, ovvio, ma la loro irruenza e la loro iperattività li rende poco adatti alla vita di una famiglia con figli piccoli, soprattutto se questi sono poco attivi o hanno poco tempo da dedicar loro. Per questo, quando si pensa di acquistare o di adottare un cane, bisogna sempre considerare le peculiarità dell’animale derivanti dalla razza d’appartenenza e metterle a confronto con le abitudini della propria casa.

Quali sono, quindi, i cuccioli a 4 zampe che meglio si adattano ai nostri cuccioli umani? Se i vostri bambini hanno un’età inferiore ai 5 anni, è meglio optare per cani non aggressivi e di taglia piuttosto ridotta. Tra le razze più consigliate, ci sono il Maltese, il Cavalier King, il Chihuahua, il Pinscher, il Carlino, lo Spitz Nano, il Barboncino Nano, il Bassotto o il Bouledogue Francese. Sopra i 6 anni, invece, potete scegliere anche cani più grandicelli, ma sempre molto mansueti come i Labrador, i Golden Retriever o gli Shar pei. Se la vostra passione sono le grandi taglie, tra le razze più adatte ci sono i Terranova, i Border Collie, il Bovaro Bernese e il Leonberger.

Ovviamente, prima di decidere qual è il cane che fa per voi, è sempre bene rivolgersi a un educatore che saprà consigliarvi al meglio e considerare anche le vostre esigenze. Mettiamo ad esempio che la vostra scelta ricada su un Terranova: si tratta di un cane di grande taglia ma poco dinamico, quindi non necessita di molto movimento, pertanto potrebbe essere compatibile in una famiglia dove non si ha troppo tempo a disposizione. Diverso sarebbe se preferiste un cucciolo di Chihuahua: cane molto attento e possessivo, ha bisogno di un padrone amorevole e, quasi sempre, presente.

Foto by Instagram