Storia di Roo, la cagnolina che sembra un canguro [VIDEO]

Lo hanno chiamato Roo, come il piccolo canguro amico dell’orso Winnie the Pooh. Ma per lui la vita fino adesso non è stata affatto come una favola di Walt Disney. Anzi. Nonostante abbia solo pochi mesi, questo cucciolo ha già vissuto tante vite diverse, con un passato di dolore e difficoltà fisica. Il piccolo cagnolino dal manto nero con macchie bianche, un mix Border Collie e Whippet, che poi è in realtà una femmina, infatti è nato randagio nel comune di Craiova, in Romania.

Storia di Roo, la cagnolina che sembra un canguro [VIDEO]

Venuta al mondo senza una zampa anteriore, Roo ha purtroppo vissuto un secondo trauma: la perdita dell’altra zampa, forse a causa di un’aggressione subita da suoi simili. Una menomazione significativa che non le avrebbe concesso di vivere una vita autonoma, soprattutto se fosse rimasta in strada. In tanto dolore, però, anche un po’ di fortuna: l’incontro con l’associazione inglese Safe Rescue for Dogs che l’ha portata nella sede di Great Yarmouth nel Norfolk, aiutandola nel suo difficoltoso cammino verso l’autonomia.

Qui la cucciolona ha imparato a saltellare sulle due zampe posteriori proprio come un piccolo canguro. Una nuova esistenza e un nuovo modo di muoversi l’hanno resa forte, indipendente e vivace, nonché in grado di interagire con gli altri cani. La svolta definitiva per Roo, infine, è giunta grazie all’infermiera cinquantenne Nikki e a suo marito Ian Dick, un vigile del fuoco. La coppia, di casa a Morpeth nel Northumberland, lo scorso dicembre si è letteralmente innamorata della giovane Roo, affascinata dalla semplice vivacità con cui l’animale affronta la vita indifferente alla sua disabilità fisica, e ha deciso che doveva assolutamente far parte della loro numerosa famiglia composta da altri sei cani con cui correre e giocare. I due, oggi, si occupano di lei in modo amorevole, accompagnandola agli appuntamenti settimanali di idroterapia e di fisioterapia. Questo le consente di rinforzare le zampe posteriori bilanciando il peso, in modo sano e corretto.

Foto by Facebook