Cappottini per cani, i trend 2015 tra trench e paltò

Caldi, avvolgenti, comodi e… alla moda! Stiamo parlando dei cappottini per cani, tra i must have di stagione per i nostri inseparabili amici a quattro zampe. Perché forse non tutti sanno che, nonostante siano dotati di “pelliccia”, anche i cuccioli di casa soffrono il freddo, specie quelli di taglia piccola. Fortunatamente, già da qualche anno in commercio esistono diversi capi che si adattano a ogni tipo di esigenza e a ogni tipo di temperamento. Se l’animale è vivace e ama trascorrere molto tempo all’aria aperta, ad esempio, è meglio puntare su trench più sportivi, realizzati con materiali tecnici super resistenti.

Dai classici impermeabili in nylon con cappuccio (15 euro circa) facili da indossare e particolarmente coprenti, ideali nelle grigie giornate di pioggia, a quelli in piuma d’oca proposti da I Love My Dog (129 euro circa), caldissimi e reversibili, con un lato in tessuto di lana spigato blu navy e, l’altro, trapuntato e imbottito, ultraleggero e lucido. Molto chic, anche il paltò Dogberry della Puppia (85 euro circa), disponibile sia in tinta unita che con la nota fantasia a quadri a cui si ispira, dotato anch’esso di cappuccio in eco pelliccia e allacciatura con calamari decorativa.

Se però il piccolo preferisce il tepore delle vostre braccia, non esitate a osare con pizzi, ricami, fiocchetti e, soprattutto, pura lana. Quest’anno, infatti, sono proprio i maglioni a essere di tendenza. Tantissimi i colori che ben si adattano a ogni manto, tra cui spiccano il classico rosso, l’immancabile animalier, il rosa e il bianco ghiaccio di Blanche (180 euro circa). Le più creative, inoltre, possono provare a realizzarli da sole grazie ai tanti cartamodelli disponibili in rete. Mentre le vere fashion victim non potranno certo rinunciare ai nuovissimi Dusen Dusen, ovvero le maglie per cani da abbinare a quelle dei padroni, nate dall’ingegno della stilista e designer americana Ellen Van Dusen. La sua nuovissima Linea Dog (64 dollari circa) è interamente realizzata a mano in Bolivia con preziosa lana di Alpaca, in giochi di forme e colori a tratti psichedelici, proprio come quelli per gli esseri umani in coordinato. Ideale per tutti coloro che amano distinguersi dalla massa dunque, ma non dal proprio cane!

Foto by Facebook