Perché i conigli sbattono le zampe?

Avete un coniglio e lo vedete spesso sbattere le zampe posteriori sul pavimento? E’ un comportamento molto frequente, che l’animale usa per dire qualcosa al proprio padrone. Solitamente il coniglio sbatte le zampe quando vuole richiamare l’attenzione su qualcosa che lo intimorisce, su una situazione di pericolo o che comunque gli crea ansia. Capita che sbatta la zampe ripetutamente mentre è dal veterinario, per far capire che ha paura e non vede l’ora di tornare a casa.

IL CONIGLIO: PERCHE’ SCEGLIERLO COME ANIMALE DOMESTICO?

Molto spesso, quando l’animale sbatte le zampe, emette anche dei piccoli versi. In questo caso è meglio non toccarlo, altrimenti si rischia di essere morsi e fargli ancora più paura. E’ bene quindi non prenderlo neanche in braccio, nel tentativo di tranquillizzarlo: molto probabilmente si otterrebbe l’effetto opposto, aumentando il suo disagio. Meglio cercare di capire di cosa può aver paura l’animale, se a spaventarlo è stato un rumore troppo forte (un tuono, il rombo di una moto), un altro animale o una situazione. A volte però questo comportamento può causare gravi danni alla salute dell’animale.

Infatti il coniglio, sbattendo le zampe, può rompersele o fratturarsele, fino a procurarsi una paralisi definitiva. Non è raro infatti trovare il coniglio completamente immobile nella propria gabbietta, non più in grado di compiere un qualsiasi movimento. Le frattura alla colonna sono una conseguenza terribile del comportamento del coniglio, ma non si deve immobilizzarlo per cercare di impedirgli di sbattere le zampe. In questo modo, infatti, si potrebbe causare proprio la frattura che si è cercata di evitare. Sarebbe bene quindi garantire una certa serenità all’animale, facendolo vivere in un ambiente quanto più silenzioso e tranquillo possibile.

Photo by Facebook