Perché i cani mangiano l’erba?

Spesso notiamo i cani mangiare erba: divorano le piante in casa e mangiano l’erba del prato mentre fanno la loro passeggiata quotidiana. Ma perché i cani mangiano l’erba? Sappiamo che sono carnivori, ma in certi momenti sono attratti dal verde dei prati e secondo molti veterinari questo è un comportamento naturale che se non esagerato non comporta problemi.

CUCCIOLI COME REGALO DI NATALE? MEGLIO UN’ADOZIONE A DISTANZA

Secondo alcuni medici i cani (e i gatti) mangiano l’erba quando hanno nausea e bisogno di vomitare;grazie all’ingestione dell’erba riescono a provocarsi il vomito e a sentirsi subito meglio. Questo comportamento non deve preoccupare, soprattutto se l’animale rimane vispo e allegro. Se invece appare abbattuto, stanco e mangia erba tutti i giorni è il caso di portarlo da un veterinario: infatti il disturbo allo stomaco potrebbe persistere, provocandogli grossi fastidi.

In particolare il cane potrebbe essere affetto da iperacidità, oppure aver mangiato un alimento non adatto e a cui è allergico;
ma potrebbe anche soffrire di un problema più grave, come un disturbo al pancreas, problemi epatici e della digestione; ovviamente, in questi casi, bisogna rivolgersi subito al veterinario e non aspettare che il disturbo si risolva da solo. Qualunque sia la ragione che induce il cane a mangiare l’erba, è comunque importante controllare bene che erba ingerisce. Non bisogna permettere al cane, ad esempio, di mangiare erba che sia stata trattato con pesticidi o fertilizzanti; attenzione quindi ai prodotti usati per curare il giardino di casa; è sempre bene controllare se sono sicuri o meno per gli animali.

Photo by Facebook