I cani e i gatti sono come figli per il 68% degli italiani

Gli animali da compagnia sono come figli veri e propri. Questi i risultati di uno studio di AstraRicerche per Agras Delic che evidenzia come si sia evoluto il rapporto con cani e gatti, fino a farli diventare parte integrante della famiglia. Per il 68% degli intervistati gli animali da compagnia sono come un figlio e in alcuni casi sostituiscono proprio questa figura.

I cani e i gatti sono come figli per il 68% degli italiani

GREEN HILL NUOVA UDIENZA: I BEAGLE DAVANTI AL TRIBUNALE

Gli animali danno amore, affetto ma anche sostegno psicologico.Si assiste addirittura a un rapporto ribaltato, basato sull’assistenza psicologica e affettiva che l’animale fornisce all’umano. Relazione che diventa spesso un sostegno del quale molti umani oggi, piaccia o no, non sanno più fare a meno“, ha detto Enrico Finzi, presidente di AstraRicerche. Questa importanza porta i proprietari di animali da compagnia ad essere molto attenti sul fronte alimentazione e salute dei propri cani e gatti: il 48% degli intervistati ha infatti ammesso che dal cibo per gli animali pretende la stessa qualità che si può trovare nel reparto alimentazione degli adulti.

Proprio perché si tratta di una fondamentale manifestazione di affetto e di cura la scelta del pet food è indirizzata al meglio dal punto di vista organolettico, così da regalare al cane o al gatto la stessa soddisfazione e felicità che ci derivano dalla buona tavola. Allo stesso tempo-continua Fini- il prodotto non solo non deve danneggiare la salute, ma anche contribuire a mantenere il benessere psicofisico. Da ciò discende il sì alla naturalità”. Insomma proprio come i genitori amorevoli vogliono solo il meglio per i loro figli, così i proprietari di cani e gatti ricercano qualità e affidabilità per i loro amici a quattro zampe.

Photo by Facebook