Perché il criceto morde la gabbia?

I criceti sono animali deliziosi, molto teneri, che negli appartamenti vivono in una gabbia. Molto spesso questi animaletti passano metà della giornata a mordere le sbarre della gabbia, senza fermarsi mai; credenza errata vuole che lo facciano per limarsi i denti, in realtà le ragioni di questo comportamento sono diverse e rappresentano un messaggio per il padrone. Infatti il criceto morde la gabbia se si sente rinchiuso e se è troppo piccola per le sue dimensioni. Metà dello spazio occupato dalla ruota, restano pochi centimetri per permettere al criceto di muoversi e giocare.

BURMESE: IL GATTO CHE PUO’ VIVERE ANCHE 18 ANNI

Senza contare poi che il criceto è un animale che in cattività può percorrere svariati chilometri correndo. Quando si compra una gabbia è bene tenere a mente le necessità del piccolo animale, dotandolo di una casetta adeguatamente grande, che gli permetta di muoversi e giocare. Ci sono razze come i criceti dorati o i Roborowski che non tollerano le gabbie molto piccole e hanno bisogno di molto spazio. Se invece la gabbia è abbastanza larga ma il criceto continua a non mollare le sbarre può essere che stia cercando un modo per attirare l’attenzione e che voglia avere una dose di coccole.

Esistono infatti alcune razze di criceti che amano stare tra le braccia del proprio padrone, giocare e prendersi qualche carezza. Tra queste ci sono Winter White, affettuosissimi e molto legati al proprio amico umano; ogni tanto prendeteli fuori dalla gabbia e regalategli le coccole che cerca. Se la gabbia è grande e l’affetto è costante bisogna prendere in considerazione un’ultima ipotesi: al criceto può piacere mordere le sbarre e non smetterà di farlo.

Photo by Facebook