“BEPUPPY”: il primo social network dedicato interamente agli animali [ESCLUSIVA]

Nell’era dei social non poteva mancare un network dedicato interamente agli animali. A realizzarlo è stato Marco Martinenghi, ideatore e fondatore di “BePuppy”, il primo pet social network internazionale. In questa intervista esclusiva racconta com’è nato questo fantastico progetto e quali sono i servizi a disposizione degli amici a 4 zampe e dei loro proprietari. 

Cos’è esattamente “BEPUPPY”?

BEPUPPY è il pioniere dei pet social network, una piattaforma sociale interamente dedicata agli amanti degli animali domestici. È un social network nato con l’obiettivo di riunire ed aiutare tutte le persone che condividono la loro vita al fianco dei nostri amici animali, mettendo quest’ultimi al centro dell’attenzione e fornendo servizi utili atti a migliorare la nostra vita con loro.  

Come nasce l’idea di un social pet?

L’idea di BEPUPPY mi è venuta nel 2012, vedevo tantissimi dei miei amici pubblicare foto e video dei loro animali sui social network o addirittura creare dei profili per loro. Cominciai così a fare una ricerca per verificare la presenza di eventuali social network dedicati agli amanti degli animali domestici e constatai che, nonostante gli innumerevoli forum e blog dedicati ai pet, sia a livello nazionale che non, nessun sito sembrava offrire qualcosa di lontanamente simile a ciò che avevo in mente. Una volta ero dal veterinario e mi ricordo perfettamente che si precipitò nello studio una persona tutta affannata con dei volantini in mano per ritrovare il suo cagnolino. Anche in quell’occasione mi chiesi come fosse possibile nel nuovo millennio tappezzare gli alberi con dei volantini, quando la tecnologia e il potere dei social network potrebbe essere stato decisamente d’aiuto in occasioni simili. Decisi così di creare un sito divertente ma allo stesso tempo utile, in grado di riunire tutte le funzionalità tipiche dei social network, che fosse facile da usare per tutti e che diventasse un punto di riferimento per i pet lover di tutto il mondo! Inizialmente BEPUPPY debuttò online come social network per cani, una sorta di versione sperimentale in grado di raccogliere consigli e opinioni degli utenti. Il feedback riscontrato nell’idea di un social network per animali fu davvero positivo; il progetto fu apprezzato non solo dalla nostra utenza ma anche da giornalisti, media, e altri startupper. Negli ultimi tre anni decisi così di trasformare la piattaforma in un social pet internazionale, esteso a qualsiasi animale domestico e in grado di offrire servizi utili e mirati per il pet care.

Cosa si può fare attraverso “BEPUPPY”

Con BEPUPPY si hanno tutte le funzionalità tipiche dei social network tradizionali; i nostri utenti possono condividere, comunicare, apprezzare, interagire tra loro e stringere nuove amicizie o ritrovare i propri amici. Ovviamente, visto che BEPUPPY è un pet social network, tutti i nostri utenti condividono una passione in comune, ossia l’amore per gli animali, rendendo di fatto la nostra community una grande famiglia sempre pronta ad aiutare. Oltre a questo su BEPUPPY è possibile registrare dei profili dedicati ai propri animali domestici e gestirli con il +PetTag®; si può partecipare a dei gruppi formati da persone che condividono una passione in comune e cercare utenti applicando dei filtri di ricerca basati sui loro pet. Giusto per fare un esempio, potrei decidere di aggiungere alle mie cerchie personalizzate tutte le persone che dividono la propria vita con un Beagle, un labrador, un gatto abissino o un maialino nano. Proprio così c’è spazio per tutti! Non solo cani e gatti, ma anche conigli, furetti, cavalli, uccelli, criceti, serpenti e molti altri.

Quali sono le sue funzioni inedite? Che tipo di servizi mette a disposizione degli utenti?

Il +PetTag® è la prima delle tante funzioni inedite presenti in BEPUPPY, ed è già disponibile! A breve sarà inoltre possibile ricercare e adottare animali domestici direttamente online, anche a distanza, facilitando così l’operato di volontari e associazioni no profit. Non solo, grazie alla geolocalizzazione sarà anche possibile cercare servizi pet-oriented come veterinari, scuole cinofile, pensioni e luoghi pet-friendly, come parchi, ristoranti e hotel dove i nostri amici a 4 zampe sono i benvenuti. Il nostro motore di ricerca permetterà inoltre di trovare e mettersi in contatto con i professionisti del pet care, tra cui veterinari, pet sitters, pet trainers e comportamentalisti. Infine, sarà disponibile anche un utilissimo sistema di alert, in grado di segnalare smarrimenti e pericoli a tutti gli utenti vicini al luogo della segnalazione.  

Cos’è esattamente il +PetTag®?  

Il +PetTag® è una vera e propria anteprima mondiale nel campo dei social network! Dopo gli #hashtag e i @mention ho deciso di creare la prima funzione al mondo che permette di taggare animali domestici online. Si tratta di un tipo di etichetta che non solo è in grado di condividere in maniera facile e veloce foto e video dei propri pet, ma anche di scambiare informazioni di valore in caso di smarrimenti, adozioni a distanza e servizi dedicati alla cura dei nostri amici animali. Proprio come quando citiamo un nostro amico con la @ basterà digitare + seguito dal nome del pet per taggare il proprio animale domestico.  

Come ci si iscrive? È rivolto esclusivamente a chi possiede un animale domestico?

Iscriversi è semplicissimo, basta connettersi al sito ufficiale BEPUPPY, cliccare su registrati, scegliere un username, inserire la propria email e il gioco è fatto! Volendo è anche possibile facilitare ulteriormente la registrazione collegandosi con il proprio account Facebook o Google+. Quindi come intuirete, a differenza della prima versione di BEPUPPY, ci si iscrive come persona e solo in seguito si registrano i propri animali domestici. Questa scelta è stata volutamente presa in considerazione proprio per permettere anche a chi non ha ancora avuto la fortuna di dividere la propria vita con un pet, di iscriversi e trovarne uno in adozione. Anche da questo punto di vista ci tengo a sottolineare un aspetto particolarmente interessante, tutti i ricordi condivisi con il +PetTag®, privacy permettendo, saranno visibili anche al nuovo padroncino; questo permetterà di avere traccia di tutti i trascorsi dell’animale, tutti i ricordi del pet fin dalla sua nascita non andranno mai persi!  

Che riscontro ha avuto sinora? Quanti sono gli utenti iscritto al momento?  

Il riscontro è stato molto positivo, BEPUPPY vanta di una community attiva e in forte crescita, registra migliaia di utenze sia a livello nazionale che internazionale, tra cui anche alcuni personaggi famosi. Considerando che le mobile app per iOS e Android e gran parte delle features non sono state ancora rilasciate al pubblico, posso ritenermi particolarmente soddisfatto per come si sta muovendo la sola versione desktop. Alcune persone mi considerano addirittura lo Zuckerberg degli animali domestici, e ricevo spesso complimenti da parte di esperti del web e dei media per il carico di innovazione che BEPUPPY ha portato con sé. Nonostante apprezzi moltissimo questi piccoli traguardi, in realtà sono convinto che la strada da fare sia ancora molto lunga! Nella roadmap di BEPUPPY sono infatti presenti molte funzioni importanti, alcune delle quali potrebbero rivoluzionare radicalmente il mondo dei pet. Spero presto di integrarle grazie anche all’aiuto di nuovi investitori ed estendere così BEPUPPY a un livello successivo!

"BEPUPPY": il primo social network dedicato interamente agli animali [ESCLUSIVA]

Photo Credits: Facebook

Commenti

comments