Cina, comincia il progetto per salvare la specie: due panda tornano in natura [VIDEO]

Non succede tutti i giorni di vedere due esemplari di panda gigante tornare a camminare liberi nel loro habitat naturale, eppure la Cina ha preso una sorprendente decisione. Lo stato cinese ha deciso di cominciare un progetto per la salvaguardia della specie e ha preso un’importante decisione: rilasciare due mammiferi nati in cattività in una riserva naturale, affiché possano contribuire al ripopolamento della specie. Le condizioni dei panda giganti in natura non sono delle migliori: si conta che in tutto il Mondo ci siano all’incirca 1600 esemplari che vivono allo stato brado e, a causa delle preoccupanti condizioni ambientali, la loro esistenza è a rischio. Tuttavia lo stato cinese sta lavorando ad una ricerca per la conservazione della specie e hanno deciso di liberare i due animali in modo da incrementare le nascite in natura (oltre all’impoverimento del loro habitat, i panda hanno un tasso di natalità molto basso). I due esemplari si chiamano Yingxue e Baxi e sono stati rilasciati in una riserva naturale di Liziping: il momento è stato seguitissimo e si spera che sia il primo passo per aiutare questa specie a rischio estinzione.

Commenti

comments