Il gatto entra in una scatola: per errore lo spediscono da Lecce a Vicenza

Un gatto amante delle scatole ha fatto l’errore di entrare in quella sbagliata. È così che lo hanno spedito da Lecce a Vicenza

Che i gatti amino le scatole non è un segreto per nessuno. Chiunque abbia avuto la fortuna di condividere la propria esistenza con un felino sa che un semplicissimo scatolone di cartone per un felino è più attraente di qualsiasi tiragraffi multi piano. Ed è proprio per questa sua passione che il gattone, anzi la gattona protagonista di questa storia ha finito per accovacciarsi dove non avrebbe dovuto, ovvero in un pacco pronto per essere spedito.

Chiusa nella scatola dalla proprietario

La micina, originaria di Lecce, si è trovata in quella strana situazione per colpa della sua proprietaria: è stata lei ad averla inavvertitamente rinchiusa nella scatola che poi è finita in un magazzino dell’Ups il 2 novembre scorso. Dal Salento, la stessa ha viaggiato per oltre mille chilometri in direzione Vicenza e ci è rimasta per ben 4 giorni.

Salvata da un dipendente

Secondo quanto riportato da un quotidiano online locale, la gattina è rimasta in quella brutta situazione fino all’intervento di alcuni dipendenti della nota azienda di spedizioni che, una volta allertati dalla donna, dopo ore di tentativi, sono riusciti a trovarla, liberarla e ad affidarla alle cure di un ospedale per animali della zona. Disidratata, ma comunque in buone condizioni di salute, ora, la pelosetta curiosa sta aspettando di poter tornare a casa dalla sua famiglia, giunta da Lecce a Vicenza per riprendersi ciò che aveva colpevolmente e incredibilmente perduto. Un errore di distrazione che sarebbe potuto finire molto male. Mai abbassare la guardia.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments