Un fuori gara davvero imprevisto: il trofeo è la vita di un cane [VIDEO]

Il pilota Carlos Matos, durante il rally Constálica Rallye Vouzela, ha perso la gara per non investire un cane sbucato sulla pista all’improvviso.

Una scelta coraggiosa

Il noto pilota di rally Carlos Matos, durante il rally di due giorni Constálica Rallye Vouzela promosso da Gondomar Automóvel Sport in Portogallo, si è trovato davanti a una difficile scelta per un imprevisto davvero inusuale e del tutto inaspettato. Il campione era alla guida della sua Ford Fiesta F5, quando si è trovato un cane davanti l’auto al centro esatto della pista. Pur sapendo che ciò gli sarebbe costato perdere la gara, il pilota non ha avuto dubbi e non ha esitato a frenare per non investire il cane.

Le dichiarazioni del pilota

Non è stato affatto facile per Carlos Matos frenare ed evitare il peggio, poiché l’auto era lanciata ad alta velocità sul percorso e arrestare la corsa di botto ha comportato dei rischi notevoli per la sua stessa incolumità, ma con grande prontezza e abilità, il pilota è riuscito ad evitare l’impatto con il 4 zampe che è scappato via illeso. In un’intervista rilasciata subito dopo l’accaduto ha riferito: Il cane non era molto grande, ma non importano le dimensioni. Chi mi conosce sa che ho un grande amore per gli animali. Infatti il pilota ha ben 5 cani a casa e ha sempre dimostrato una grande sensibilità per tutti gli animali.

Nessun rimpianto

A chi gli chiede se gli sia dispiaciuto aver perso l’opportunità di vincere Matos rispode: Se mi accadesse di nuovo, farei la stessa cosa. Per il pilota la vita di quel piccolo cane vale certamente più di un trofeo e questo gli rende davvero onore. E voi cosa avreste fatto? Avreste avuto la stessa lucidità e capacità di fare la scelta giusta in una frazione di secondo?

Photo Credits: Facebook

Commenti

comments