Modelle nude con carpe morte: esplode la polemica per il calendario erotico [VIDEO]

Il celebre sito di acquisti online Amazon è finito nel mirino delle polemiche animaliste per aver messo in vendita un calendario con delle modelle nude che posano con delle carpe morte. L’AIDAA ha chiesto che venga immediatamente ritirato dal commercio.

LE DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE DI AIDAA

Amazon ritiri il calendario con le carpe morteQuesto l’invito dell’Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente rivolto al celebre sito di acquisti online, dopo aver pubblicizzato e messo in vendita un calendario che mostra delle modelle nude con delle carpe morte. Un abbinamento considerato del tutto fuori luogo, oltre che di un’allusività tanto banale quanto scontata. Si spoglino pure, facciano con il loro corpo quello che vogliono ma lascino in pace le carpe. È il secondo anno di fila che un sito erotico tedesco propone un calendario con modelle nude e delle carpe morte o comunque maltrattate come contorno. Adesso basta! ‒ ha affermato Lorenzo Croce, Presidente Nazionale di AIDAAChiediamo che Amazon non pubblicizzi ne venda questo calendario dove ci sono dei pesci che stanno morendo o ancora peggio morti accanto a donne nude.

IL CALENDARIO

Il calendario, dal titolo The 2017 Carponizer Carp Calendar, è pubblicizzato su Amazon come “una delle più straordinarie idee di quanto questo pesce magnificente possa essere presentato in un modo affascinante”. Dalla descrizione sul sito si legge: Carponizer ancora una volta è riuscito a rendere coraggiosamente ogni mese dell’anno un po’ più speciale. Dodici magnifiche carpe rubano le luci della ribalta nel 2017, accompagnate da donne non meno attraenti. Per questo risultato impressionante, dodici carpe sono state attentamente catturate. Durante le foto due responsabili hanno assicurato che le nostre protagoniste sono state ben curate.

“UNA VERA VERGOGNA”

E sono state proprio queste parole a scatenare la dura protesta di AIDAA: Altro che protagoniste conclude Croce ‒ le carpe sono in questo caso vittime predestinate, una vera vergogna. Contro questo ennesimo scempio AIDAA insorge e lo fa invitando Amazon a non distribuire quel calendario che contiene immagini di animali morti e maltrattati. Ciò che scandalizza, in realtà, non è il nudo ma il fatto che dei poveri pesci siano stato sottratti al loro habitat per uno scopo così futile.

 

Modelle nude con carpe morte: esplode la polemica per il calendario erotico [VIDEO]

Photo Credits: Press Office AIDAA

Commenti

comments