“L’esperto risponde” – Dermatite da contatto nel gatto: cause e cura

Nella rubrica settimanale di Velvet Pets dedicata alla salute degli amici a 4 zampe questa settimana parleremo della dermatite da contatto nel gatto, una patologia infiammatoria della cute che provoca molti fastidi.

I gatti sono animali molto delicati e sono spesso soggetti a dermatite da contatto, infiammazione cutanea provocata dal contatto diretto della cute con una sostanza irritante, che può essere di natura chimica o naturale. L’irritazione provoca un serie di sintomi che spesso sono difficili da debellare, soprattutto per la difficoltà di individuarne la causa il più delle volte. Esistono due tipi di dermatiti da contatto: dermatite da contatto irritativa (ICD): reazione infiammatoria cutanea di tipo non antigene-specifica a un qualsiasi agente irritante; dermatite da contatto allergica (ACD): reazione immunomediata cutanea di tipo antigene-specifica verso una sostanza chimica allergizzante.

CAUSE

La dermatite da contatto può essere provocata dal contatto diretto con alcune piante (in particolare foglie di tarassaco, legno di cedro e gelsomino asiatico), con farmaci, quali antibiotici e corticosteroidi, o con sostanze chimiche, quali, ad esempio antiparassitari, pesticidi,  disinfettanti o altri detergenti utilizzati per la pulizia della casa.

SINTOMI

I sintomi più comuni della dermatite da contatto sono:

  • Formazione di puntini rossi sulla cute
  • Vescicole
  • Ulcere
  • Iperpigmentazione della cute
  • Croste cutanee
  • Ispessimento della cute 
  • Perdita di pelo

 CURA

Prima di procedere con la somministrazione di farmaci mirati, il veterinario dovrà identificare la sostanza irritante o allergizzante che ha causato la dermatite, come ad esempio il colorante di una cuccia o qualsiasi altra sostanza naturale o chimica con cui il gatto possa aver avuto un contatto e abolirla definitivamente. Sarà necessario poi curare tutte le lesioni cutanee causate dal prurito continuo per poi procedere con una terapia topica o sistemica basata sull’entità dei sintomi. Una volta curata la dermatite, è fondamentale spazzolare frequentemente il gatto in modo da rimuovere tutti i peli morti.

“L’esperto risponde” – Dermatite da contatto nel gatto: cause e cura

Photo Credits: Twitter

Commenti

comments