Pappagalli inseparabili: scheda e prezzo

Gli inseparabili sono pappagalli che, in media, vivono tra i 10 e i 15 anni. Hanno un piumaggio molto colorato e sono molto simpatici, anche se con voi non parleranno mai. Originari dell’Africa, si sono ambientati molto bene nei parchi cittadini del nostro Paese. Ma quanto costa e quali sono le sue caratteristiche?

Ai più romantici lo diciamo subito: i pappagalli inseparabili, a dispetto del nome (quello scientifico è Agapornis e appartengono alla famiglia della Psittaculidae), non sono più fedeli di altri pappagalli. Sono semplicemente compagnoni e spesso li vediamo formare delle coppie non per amore, ma perché, dedicando molto tempo alla cura del proprio corpo, adorano lisciarsi il piumaggio a vicenda. Una convenienza reciproca anche se, va detto, che pur non essendo monogami le loro unioni possono durare molto a lungo.

Le caratteristiche dei pappagalli inseparabili

Oggi diffusi anche nei parchi del nostro Paese, gli inseparabili vivono nelle foreste tropicali dell’Africa, ma possiamo trovarli anche nello Zambia e in alcune regioni del Mozambico. Prediligono le savane e solitamente stazionano nei pressi di pozze d’acqua o boschi. Durante il giorno sono particolarmente attivi, dal tramonto all’alba, invece, sono soliti trovare riparo in rifugi dove trascorrere la notte. Sono estremamente sociali e vederli da soli è praticamente impossibile. In media vivono tra i 10 e i 15 anni, hanno un piumaggio molto colorato e sfumato e sono molto simpatici, anche se con voi non parleranno mai. Difficilmente superano i 16 centimetri in lunghezza e pesano circa 50 grammi. Sono dotati di zampe molto piccole e a quattro dita, utili per aggrapparsi ai rami e restare anche a testa in giù.

Il prezzo

Quanto costano? Non molto: la coppia si può trovare anche attorno ai 20 euro, ma molto dipende dall’età degli esemplari e dalla sottospecie. Più sono rari e delicati e più si alza il loro prezzo.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments