Kim Kardashian ricorda la triste storia del suo amato gattino

La fashion icon Kim Kardashian ha voluto ricordare il suo gattino scomparso postando una sua foto su Instagram.

Kim Kardashian, modella e socialite famosa in tutto il mondo è, come molti personaggi dello showbiz, una grande amante degli animali. Di recente ha postato sul suo profilo Instagram una foto del suo adorato un gatto bianco, di nome Mercy, ricordando la sua triste vicenda. Tutto ebbe inizio nel 2012, anno in cui suo marito Kanye West le regalò un cucciolo di gatto persiano. Il piccolo batuffolo bianco dagli occhi blu aveva subito stregato i milioni di fan della star del web, che postò subito alcune foto insieme al micio. Purtroppo però dopo pochi giorni la fashion icon statunitense scoprì di essere allergica al pelo di gatto. Ero completamente innamorata di Mercy e tutto quello che volevo era prendermene cura – con queste parole Kim Kardashian dichiarò a malincuore di essere stata costretta a separarsi dal suo adorato gattino.

Un destino crudele

Impossibilitata ad accudire il micio di pochi mesi, Kim Kardashian decise di affidarlo ad una persona di fiducia: Sidney Hitcchcock, l’assistente personale della sorella Khloé. Sfortunatamente, a distanza di pochi mesi Mercy aveva incominciò ad indebolirsi rapidamente. Dopo essere stato portato in una clinica veterinaria si scoprì che era ammalato di cancro in stadio terminale. La morte del micio scosse profondamente Kim Kardashian e anche Sidney Hitcchcock, che da pochi mesi aveva già perso un altro gatto.

Un nuovo membro della famiglia Kardashian

Kim Kardashian non ha mai dimenticato il suo Mercy e, a cinque anni dalla scomparsa, ha deciso di prendere in casa un altro quattro zampe. In occasione del compleanno della figlia North, le ha regalato un cucciolo di Pomerania di nome Sushi, dal pelo soffice e vaporoso che ricorda molto quello di Mercy.

Kim Kardashian ricorda la triste storia del suo amato gattino

Photo Credits: Instagram

Commenti

comments