Tartarughe d’acqua: scheda e specie

Sempre più diffuse come animali domestici, esistono svariate specie di tartarughe d’acqua, molto diverse tra di loro e di differenti dimensioni. Sono soprattutto onnivore

Tra gli animali domestici che vanno per la maggiore di questi tempi ci sono le tartarughe d’acqua. Nel loro habitat naturale amano specchi acquatici tranquilli, non troppo profondi e freddi e prediligono i fondali fangosi. Sono tendenzialmente onnivore, da giovani si cibano principalmente di insetti, piccoli pesci e molluschi, mentre da adulti prediligono una dieta a base di piante acquatiche e frutta. Vediamo le principali specie che potete acquistare.

Tartaruga dalle orecchie rosse

Nome scientifico Trachemys scripta elegans, vive in Messico e nel sud degli Stati Uniti. È molto comune trovarle nelle case perché sono le più facili da reperire nei negozi specializzati. Possono raggiungere i 30 centimetri di lunghezza e le femmine sono più grandi dei maschi. Hanno il corpo verde scuro con alcune zone gialle, ma la caratteristica che le contraddistingue sono le due macchie rosse ai lati della testa-

Tartaruga dalle orecchie gialle

Chiamata anche Trachemys scripta scripta, proviene dalla zona fra Messico e Stati Uniti. Possiede delle striature gialle sul collo, la testa e la zona ventrale del carapace. Il resto del corpo è di color marrone scuro. Può raggiungere i 30 centimetri di lunghezza.

Tartaruga dalle orecchie arancioni

Detta anche Tartaruga di Cumberland, il suo nome scientifico è Trachemys scripta troostii. Viene dagli Stati Uniti, nello specifico dal Tennessee e dal Kentucky. Ha un carapace verde con macchie chiare, gialle e nere e può raggiungere i 21 centimetri di lunghezza. È onnivora e si ciba di alghe, pesci, girini o gamberi d’acqua dolce.

Tartaruga naso di porcello

Detta Carettochelys insculpta, arriva dal nord dell’Australia e dalla Nuova Guinea. Ha il guscio morbido e può raggiungere i 60 centimetri di lunghezza e arrivare a pesare fino a 25 chili. Vive esclusivamente in acqua ed esce dal suo ambiente solo per deporre le uova. Si ciba sia di piante che di materia animale anche se ama frutta e foglie di Ficus.

Tartaruga punteggiata

Conosciuta anche come Clemmys guttata, è un esemplare semiacquatico che misura fra gli 8 e i 12 centimetri. Ha il guscio nero e bluastro con piccoli punti gialli che si estendono anche sul suo corpo. È onnivora e vive dall’est degli Stati Uniti e dal Canada.

Tartaruga del muschio carenata

Il nome scientiifico è Sternotherus carinatus, proviene dagli Stati Uniti, misura circa 15 centimetri di lunghezza, è di colore marrone scuro con macchie nere. Sul carapace ha un piccolo bulbo tondeggiante, caratteristico di questa specie. Ha una particolarità: quando si sente minacciata rilascia un odore puzzolente per allontanare eventuali predatori.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments