Giochi per gatti fai da te: 5 idee intelligenti

Per far giocare il proprio gatto c’è bisogno di acquistare giochi e giochini molto costosi? Assolutamente no. Anzi eccone 5 tipologie che potete fare benissimo da soli

Per divertirvi con il vostro amico gatto non c’è bisogno di spendere una fortuna negli accessori in vendita nei negozi per animali. Anche perché molto spesso, i mici altezzosi come sono snobbano quei tanti gadget acquistati con grande amore, per poi ritrovarsi a giocare con gli oggetti più impensabili e di uso comune. Un po’ come i semplici gomitoli di lana, da sempre vera e propria passione di ogni felino che si rispetta. Ma se siete proprietari creativi e avete voglia di realizzare qualche giochino nuovo con le vostre mani, ecco 5 idee intelligenti che fanno al caso vostro.

Giochi per gatti fai da te

Per prima cosa, controllate se in casa avete degli scampoli di stoffa (vanno bene anche le vecchie magliette, le tovaglie o i tovaglioli in cotone che non si usano più). Tagliateli a striscioline di circa un centimetro di larghezza e 10 di lunghezza, quindi uniteli al centro con uno spago lungo circa mezzo metro. Legate l’altra estremità dello spago a un bastoncino di legno (o plastica) di almeno 20 centimetri e… il gioco è fatto! Chi è abile con il lavoro all’uncinetto, invece, potrebbe realizzare tanti animaletti in crochet, come un classico topolino, sempre graditi quando la noia incombe.

Un castello per re gatto

E se è vero che ai gatti piacciano molto scatole e scatoloni, ne bastano un paio di media grandezza per costruire al vostro re della casa una sorta di castello a due piani con tante finestre e porte per arrampicarsi e nascondersi. In alternativa, potreste utilizzare anche del compensato, a seconda delle vostre abilità con il fai-da-te. E c’è anche chi ha pensato di usare vecchi tappi di sughero. Con un cavatappi o un punteruolo bucate il tappo da parte e parte, quindi lasciatevi scivolare dentro dei nastri colorati che fisserete con dei nodini (come nella foto, ndr.). A questo punto lasciate rotolare il sughero sul pavimento: il divertimento è assicurato. Infine, sapete cosa fare con il rotolodi cartoncino della carta igienica? Semplice, dovete metterli da parte: ne occorrono almeno 15 per realizzare il giochino dell’estate: impilate i rotoli uno sull’altro in modo da creare una sorta di piramide con una base stabile. Fissateli con della colla adatta al cartoncino. Se serve, fate in modo che la base sia larga il doppio rispetto al secondo strato di rotoli.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments