Gessica Notaro torna dai “suoi” leoni marini: “La mia forza? Ecco qua”

Gessica Notaro, la ragazza riminese sfregiata con l’acido dall’ex fidanzato è tornata a lavorare al delfinario di Rimini e ha pubblicato una foto con i leoni marini che lei addestra

Una storia terribile quella di Gessica Notaro, la giovane romagnola che a gennaio 2017 è stata sfregiata dall’ex che non accettava la fine della loro relazione. Perché nessuno ha il diritto di fare ciò che è stato fatto a lei. Certo, ora quell’ex fidanzato, Jorge Edson Tavares, è in carcere, ma per la bella ragazza riminese, ex miss Romagna 2007, è iniziato un nuovo percorso che l’ha messa a dura prova nel fisico e nello spirito. Lei, però, non si è mai persa d’animo. Anzi, è sempre stata in prima linea, affinché quello che è accaduto a lei non accada mai più a nessuno.

“Voglio che si veda cosa mi ha fatto, questo non è amore” aveva detto Gessica, togliendo davanti alle telecamere del Maurizio Costanzo Show la sciarpa che fino a quel momento le copriva il viso. Ma in video lei aveva anche fatto una promessa. “Tornerò a essere quella di sempre, anche se per anni non potrò guardare il sole se non con delle maschere e bendata. Non potrò fare il bagno con i miei amati delfini perché il cloro sarebbe devastante. Non perdono Eddy, non lo perdonerò mai, ma non lo odio”.

Insomma, un carattere non indifferente. Poi, solo poche ore fa, su Facebook, Gessica ha voluto aggiornare le persone che le sono state accanto in questi momenti, pubblicando una foto di lei tornata al lavoro, ovvero dai “suoi” leoni marini. Perché, come ha scritto lei stessa sul social, sono proprio questi animali magnifici che le hanno dato e le danno ancora la forza per andare avanti e affrontare tutto il dolore che affronta. Perché il loro è amore vero.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments