Adotta un cane che ha solo 6 mesi di vita: quello che accade dopo è incredibile

Un cane che doveva vivere solo 6 mesi ha appena festeggiato il suo primo compleanno. E ancora tanti la aspettano. Ecco la straordiaria storia di Honey

Sei mesi. Era questa l’aspettativa di vita di Honey, un mix tra Pastore Tedesco e Husky nata con una malattia cardiaca congenita. Per i veterinari, infatti, la cagnolina non sarebbe dovuta vivere a lungo. Eppure, nonostante tutto, come scrive il sito The Dodo la piccola ha da poco festeggiato il suo primo compleanno. Ma andiamo con ordine. Proprio a causa delle sue precarie condizioni di salute, la cucciola era stata portata all’Husky House, un gruppo di salvataggio di cani nel New Jersey, per essere curata. Ma secondo medici e volontari la situazione era troppo grave. Senza contare che erano convinti che sarebbe sempre rimasta con loro, chi avrebbe potuto adottare un animale malato?

Fortunatamente per Honey, però, le cose non sono andate così. La sua salvezza si chiama Erica Mahnken che un giorno è entrata all’Husky House e si è letteralemente innamorata di lei. “Tutti i miei amici mi dicevano: sei pazza – ha raccontato la ragazza al giornale online – Se la porti via con te, tra 6 mesi ti si spezzerà il cuore. Adotta piuttosto un cane sano”. Ma ormai il cuore di Erica era “compromesso”: “Ho scritto una specie di lista delle cose che secondo me avrebbe desiderato fare. Così l’ho portata prima da Babbo Natale, poi al parco, sulla spiaggia, in un rifugio in cui vive una capretta di nome Polly e l’ho anche iscritta a una giornata di allenamenti con l’unità cinofila della polizia di New York”.

Insomma, la proprietaria era convinta che fare delle cose insieme sarebbe stato bello, anche se non sarebbe durato a lungo. Ma, sorpresa delle sorprese, a dispetto delle previsioni Honey è ancora viva ed ha potuto festeggiare il suo compleanno: “Neanche i veterinari sanno spiegarmi il perché – ha concluso Erica – Io sono convinta che dipenda dalla sua forte voglia di vivere, e all’amore che cerco di darle ogni giorno”. Qualunque sia il reale motivo, la sua storia insegna moltissimo: anche i cani non perfettamente sani possono avere una vita più che dignitosa e dare amore e gioia ai loro compagni umani. Hanno solo bisogno di un’occasione.

Photo Credits Facebook

Commenti

comments