Gli esperti

“L’esperto risponde”: quante volte al giorno bisogna portare fuori il cane?

“L’esperto risponde”: quante volte al giorno bisogna portare fuori il cane?

Nella rubrica settimanale di Velvet Pets un esperto potrà risolvere i dubbi sulla salute dei vostri amici a quattro zampe. Questa settimana parleremo dei benefici psicofisici delle passeggiate del cane e quante volte al giorno è necessario portarlo all’aperto per i suoi bisogni.

Portare fuori il cane per i suoi bisogni è uno degli impegni che mette a dura prova moltissimi proprietari: sia perché necessita di una particolare costanza giornaliera sia perché il cane ha la necessità di uscire anche quando le condizioni meteorologiche sono avverse. Far uscire i nostri amici a quattro zampe adattandoci alle loro esigenze psicofisiche è fondamentale per il loro equilibrio, ma come stabilire il numero giusto di uscite di cui hanno bisogno?

La risposta a questa domanda non può essere univoca per qualsiasi razza, taglia o età del cane; ad esempio esistono delle razze particolarmente sensibili per quanto riguarda l’apparato respiratorio, ad esempio Carlini, Bullgod e Boxer che devono necessariamente svolgere poco esercizio fisico e dunque uscire poco, soprattutto nelle giornate calde e afose.

Di norma tre uscite al giorno sono sufficienti per soddisfare tutti i bisogni fisiologici del vostro cane, ma bisogna regolarsi anche in base alla loro personalità e ai loro istinti. Mentre esistono cani molto pigri che, dopo aver fatto i loro bisogni rimangono per ore a dormire a cuccia, ci sono cani come i Levrieri che necessitano di più uscite al dì per soddisfare il loro istinto alla corsa.

Alcuni cani riescono a trattenere i loro bisogni per ore e dunque per loro bastano anche due sole uscite al giorno, ma nel tempo, ciò può comportare dei seri problemi fisici. Trattenere a lungo l’urina può infatti causare una sovradistensione delle pareti vescicali con la conseguenza che le sostanze azotate dannose per l’organismo vengono reimmesse in circolo nel sangue. È buona norma dunque non far attendere il nostro cane per oltre cinque ore e portarlo fuori regolarmente.

“L’esperto risponde”: quante volte al giorno bisogna portare fuori il cane?

Photo Credits: Twitter

 

Commenti

comments

Cani, gatti, orsi, tigri, coccodrilli, squali…

Su Velvet Pets non facciamo differenze: che abbiano 2, 4, 6 o 8 zampe, o magari nessuna, per noi gli animali sono tutti ugualmente affascinanti e le storie che ogni giorno proponiamo lo dimostrano.

Copyright © 2016 MetUp srl

To Top