Razze

Bloodhound: il cane molecolare per eccellenza

Bloodhound: il cane molecolare per eccellenza

Il Bloodhound è una razza canina di origine belga di taglia mediogrande dal carattere mansueto e facile da addestrare. La peculiarità di questi cani è la loro estrema sensibilità olfattiva.

Lo chien de Saint-Hubert (cane di Sant’Uberto), meglio conosciuto con il termine inglese “Bloodhoundè una razza canina di origine belga riconosciuta dalla FCI (Federazione Cinologica Internazionale).  Questi cani hanno spesso fiancheggiato l’uomo in battaglia, infatti intorno alla fine del XIX secolo, durante lo sterminio degli Indios da parte dei conquistadores, i Bloodhound furono selezionati per individuare le tracce degli schiavi fuggiti, grazie alla loro unica sensibilità olfattiva, che li ha resi poi nel tempo degli eccezionali cani da soccorso. Non a caso i Bloodhound sono i cani preferiti dalle attuali unità cinofile molecolari.

ASPETTO

Il Bloodhound è un cane di taglia medio grande, dal corpo massiccio, caratterizzato da una forte ossatura e massa muscolare. La sua andatura è lenta ed elegante, ha un’altezza che può raggiungere i 63 cm nelle femmine e i 67 cm nei maschi e può pesare fino a 50 kg. La forma della testa è più lunga che larga, la coda è lunga, le orecchie sono molto lunghe e cadenti sul viso e la caratteristica che distingue questa razza canina è la pelle cadente, in particolare sul volto. Il pelo è corto e liscio e può essere di colore bruno focato o fulvo.

CARATTERE

Si tratta di cani molto docili e affettuosi, capaci di adattarsi a qualsiasi ambiente. Gradiscono la compagnia, amano giocare con il proprietario e sono particolarmente predisposti all’addestramento. Sono molto sensibili, pertanto, nelle fasi di formazione, vanno usate con loro maniere molto dolci. Un duro addestramento potrebbe compromettere il loro carattere.

SALUTE E CURA

I Bloodhound non sono soggetti a particolari patologie e la loro vita varia dagli 11 ai 13 anni. A causa della pelle cadente e soprattutto delle orecchie troppo lunghe, facilmente attaccabili da pulci o zecche, necessitano di una particolare cura del pelo.

CURIOSITÀ

Questa razza può essere considerata l’élite dei cani da segugio poiché possiede circa quattro miliardi di recettori olfattivi; un numero notevolmente superiore rispetto al resto delle razze canine e feline.

Bloodhound: il cane molecolare per eccellenza

Photo Credits: Twitter

Commenti

comments

Cani, gatti, orsi, tigri, coccodrilli, squali…

Su Velvet Pets non facciamo differenze: che abbiano 2, 4, 6 o 8 zampe, o magari nessuna, per noi gli animali sono tutti ugualmente affascinanti e le storie che ogni giorno proponiamo lo dimostrano.

Copyright © 2016 MetUp srl

To Top